Securpol, posti di lavoro a rischio: i dipendenti scendono in piazza

Manifestazione pacifica davanti al tribunale di Viale Giulio Cesare

0
2045
Securpol

Manifestazione pacifica e autorizzata, questa mattina, davanti al tribunale di Viale Giulio Cesare a Roma. Più di 450 persone, fra dipendenti e guardie giurate della Securpol, affiancati anche dai familiari, sono accorse da tutta Italia per chiedere aiuto alle autorità competenti contro l’ipotesi sempre più concreta della perdita del lavoro.

LA SECURPOL SRL

La Securpol group S.r.l. è una società operante nel settore della vigilanza privata e trasporto valori attiva in numerose provincie d’Italia, tra cui quella di Roma. I suoi quasi 1500 dipendenti diretti rischiano adesso di perdere il posto a seguito di problemi avuti con una vecchia società collegata con l’attuale gruppo. E chiedono quindi “un amministrazione straordinaria che dia continuità all’impresa salvaguardando tutti i posti di lavoro piuttosto che un secco pignoramento”.

L’INCONTRO TRA SINDACATI E MINISTERO

Adesso si attende il 27 giugno, quando le sigle sindacali firmatarie del contratto collettivo nazionale e l’Ugl si recheranno al ministero dell’Intero per cercare di fare chiarezza su quanto accaduto. Nel frattempo, spiegano i lavoratori della Securpol, “l’operatività dell’azienda viene garantita in ogni sua forma, nei confronti di tutti i clienti”.

È SUCCESSO OGGI...

incidente sulla prenestina

Via Candoni, sassaiola contro l’ambulanza al campo nomadi

Paura ieri per l'equipaggio di un'ambulanza che e' stata presa a sassate all'interno del campo nomadi di via Candoni, a Roma. Il mezzo era intervenuto in soccorso di una sedicenne colpita da malore. Ultimati...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Doppia scossa a sud di Roma

Doppia scossa di terremoto stamattina a sud di Roma. La prima scossa si è registrata nel territorio di Colonna con coordinate geografiche (lat, lon) 41.87, 12.77 ad una profondità di 10 km vicino Valle Martella....

Roma, assolti medici che non diagnosticarono cancro

Franco Di Filippo, senologo dell'Ifo; Domingo Girardi e Luigi Bortolotti, radiologi dell'Aster Diagnostica di Mostacciano, i medici che visitarono Maria Arcidiacono, morta il 6 marzo 2012 per un carcinoma mammario all'inizio scambiato per fibroadenoma, sono stati "assolti perche' il...

Tentano di rubargli orologio e gli sparano: far west a Roma

Tentativo di rapina con colpi di arma da fuoco e uomo ferito in via di Boccea, periferia della Capitale. Un 40enne, che era nella sua auto, e' stato raggiunto da due persone a bordo...