Securpol, posti di lavoro a rischio: i dipendenti scendono in piazza

Manifestazione pacifica davanti al tribunale di Viale Giulio Cesare

0
1877
Securpol

Manifestazione pacifica e autorizzata, questa mattina, davanti al tribunale di Viale Giulio Cesare a Roma. Più di 450 persone, fra dipendenti e guardie giurate della Securpol, affiancati anche dai familiari, sono accorse da tutta Italia per chiedere aiuto alle autorità competenti contro l’ipotesi sempre più concreta della perdita del lavoro.

LA SECURPOL SRL

La Securpol group S.r.l. è una società operante nel settore della vigilanza privata e trasporto valori attiva in numerose provincie d’Italia, tra cui quella di Roma. I suoi quasi 1500 dipendenti diretti rischiano adesso di perdere il posto a seguito di problemi avuti con una vecchia società collegata con l’attuale gruppo. E chiedono quindi “un amministrazione straordinaria che dia continuità all’impresa salvaguardando tutti i posti di lavoro piuttosto che un secco pignoramento”.

L’INCONTRO TRA SINDACATI E MINISTERO

Adesso si attende il 27 giugno, quando le sigle sindacali firmatarie del contratto collettivo nazionale e l’Ugl si recheranno al ministero dell’Intero per cercare di fare chiarezza su quanto accaduto. Nel frattempo, spiegano i lavoratori della Securpol, “l’operatività dell’azienda viene garantita in ogni sua forma, nei confronti di tutti i clienti”.

È SUCCESSO OGGI...

Allevamenti ovini abusivi e macellazione clandestina: la protesta e le denunce inascoltate

Da circa un anno il nostro giornale si sta occupando degli allevamenti ovini urbani abusivi in cui si pratica la macellazione clandestina, (reato penale ) maltrattamento di animali occupazione abusiva del terreno, costruzione abusiva...