Stracci della memoria – Instabili Vaganti al BookStore di Palazzo delle Esposizioni

Sabato 9 marzo, alle ore 18.30, il BookStore di Palazzo delle Esposizioni ospiterà la presentazione di "Stracci della memoria", libro della Instabili Vaganti Compagnia Teatrale

0
552

L’incontro con Anna Dora Dorno e Nicola Pianzola, fondatori della compagnia sarà moderato da Viviana Raciti, critica teatrale e redattrice presso la testata Teatro e Critica.

Rags of Memory International Performing Arts Project, dunque Stracci della memoria, è il lavoro di ricerca teatrale e di formazione nelle arti performative che ha attraversato diversi paesi e coinvolto attori, artisti visivi, musicisti e performer, provenienti da tutto il mondo.

Il più lungo fra i progetti degli Instabili Vaganti che, dopo numerosi workshop internazionali e performance, si è concretizzato ulteriormente, diventando un libro edito da Cue Press.

Il progetto, inoltre, ha ricevuto il marchio Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018.

L’iniziativa rientra nel calendario pubblicato sul sito: www.annoeuropeo2018.beniculturali.it

“Stracci della memoria ha come tema di indagine la memoria intesa come parte integrante dell’essere umano, come una condizione biologica e antropologica per la propria esistenza. Il progetto esplora nuove modalità di espressione artistica e di comunicazione teatrale attraverso l’interazione con altre discipline quali l’antropologia culturale, le arti visive, i nuovi media, la danza, la musica e ogni altra forma ed espressione artistica di cui l’uomo possiede memoria.

Il progetto è stato ideato in modo da svilupparsi per frammenti, “stracci”: azioni performative, canti, testi, foto, brani musicali, tracce sonore, che producono installazioni, performance ed opere d’arte che si esprimono in maniera autonoma o che riacquistano una nuova unità a seconda dei luoghi di lavoro e degli artisti coinvolti nelle diverse fasi del progetto.

Il fine è quello di ricercare l’essenza della memoria, del testo e del linguaggio poetico cercando di giungere al nucleo primitivo dell’azione stessa, al movimento puro, alla scomposizione del testo in parole essenziali, del brano musicale in frammenti sonori, della melodia in forme ritmiche di base.

Tutto questo mira alla rielaborazione e ridefinizione di una nuova ritualità, allo svolgersi di un’azione, hic et nunc, un atto condiviso, tra l’attore e lo spettatore, che implica vari livelli di coinvolgimento. Un atto ri-creato e non ri-vissuto, attraverso gli elementi artistici che hanno accompagnato la nostra indagine.” Instabili Vaganti

INSTABILI VAGANTI

Compagnia bolognese, fondata nel 2004 da Anna Dora Dorno, regista performer, artista visiva e Nicola Pianzola, performer e drammaturgo, opera a livello internazionale nella creazione e produzione di spettacoli, performance, video e installazioni e nella direzione di progetti di ricerca e percorsi di alta formazione nel teatro e nelle arti performative.

Il fulcro della sua ricerca è il performer che incarna con il suo agire scenico la capacità evocatrice del fare poetico e afferma la propria centralità fisica ed emotiva attraverso tecniche provenienti da differenti discipline che gli consentono di avere una padronanza estrema del proprio corpo e della voce. Il lavoro di Instabili Vaganti coniuga etica ad estetica, impegno civile a sperimentazione artistica, riconosciuto e sostenuto dalla Regione Emilia – Romagna e dal Comune di Bologna.

Viviana Raciti è dottoranda in Beni culturali e critica teatrale. Nel 2015 consegue la laurea magistrale presso l’Università La Sapienza di Roma in ‘Saperi e Tecniche dello spettacolo teatrale’ con una tesi dal titolo La produzione drammaturgica di Franco Scaldati. Ordinamento, schedatura e analisi, mettendo per la prima volta in luce l’effettiva entità del corpus di opere dell’autore palermitano. Sempre sulla figura di Scaldati prosegue la ricerca d’archivio grazie alla borsa di dottorato presso l’Università degli Studi di Roma «Tor Vergata», che attualmente sta completando. In ambito universitario ha partecipato ed è stata parte dell’equipe organizzatrice e progettuale di diversi convegni. È curatrice di alcuni percorsi documentali dedicati al Nuovo Teatro in Italia all’interno del sito www.nuovoteatromadeinitaly.com, su progetto di Valentina Valentini. Dal 2013 collabora con l’Associazione Culturale Piccabulla, partecipando alla progettazione e al coordinamento di progetti educativi e didattici per ragazzi e adulti. Dal 2012 è membro del direttivo della testata online «Teatro e Critica» scrivendo di teatro, danza, curando inoltre laboratori di formazione all’interno di progetti in collaborazione con festival italiani e Università. Ha pubblicato alcuni articoli scientifici per Titivillus, Universitalia, Solfanelli, Alma Mater. Suoi articoli sono apparsi sulle riviste «Teatro e Critica», «Move in Sicily», «Fata Morgana».

http://www.cuepress.com/prodotto/stracci-della-memoria/

http://www.instabilivaganti.com

È SUCCESSO OGGI...