Meteo, sarà l’estate più calda di sempre? Ecco i dettagli

0
324
Caldo Africano

Sarà l’estate più calda di sempre? Le probabilità sono alte e nei prossimi giorni assisteremo ai primi caldi roventi. L’attesa della prossima stagione estiva si fa sempre più pressante anche perché, al momento, ci sono poche tracce ed effimeri tentativi. Il nostro impegno è quello di scrutare ed analizzare quella che potrebbe essere la tendenza definitiva sull’estate 2019, che possiamo dire fin da ora che certamente arriverà e a tratti ci farà soffrire ma non mancheranno fenomeni violenti. La principale causa scatenante che lascia immaginare un’estate con più di trenta giorni con clima rovente è “El Nino”. Il fenomeno del riscaldamento delle acque dell’Oceano Pacifico che riuscirà a condizionare il clima mondiale ma soprattutto europeo e italiano nei prossimi mesi.
E quindi, l’estate italiana sarà condizionata da “El Nino” che MINACCERA’ le VACANZE ITALIANE, da Nord a Sud. La stagione partirà in sordina agli inizi di Giugno, ma da metà mese avverrà il netto cambio. Le masse d’aria calda giungeranno in Italia determinando un netto aumento termico. Ma il MESE più ROVENTE sarà LUGLIO. Difatti, nei giorni compresi tra il 3 e il 30 Luglio, avremo la massima espressione dell’Estate italiana. I valori termici aumenteranno giorno dopo giorno fino a raggiungere valori molto caldi, a tratti insopportabili. Previsti 43°C-44°C al Sud, 40°C al Centro e 37°C-39°C al Nord (Pianura Padana).
Dopo il periodo di intensa calura, ad Agosto avremo un colpo di scena: arriveranno TEMPORALI intensi poco prima di FERRAGOSTO fino a 20 circa, accompagnati da FENOMENI VIOLENTI come trombe d’aria, tornado e alluvioni lampo. Il fenomeno più temuto sarà quello della GRANDINE, che potrebbe creare non poco problemi all’agricoltura ma anche alle nostre auto. Dopo questo periodo l’estate cercherà di tornare in carreggiata ma le temperature non toccheranno i valori del mese di Luglio. Sperimenteremo quindi la tipica “estate settembrina” con valori più o meno nella norma.