Rifiuti Roma, pronto il piano per la copertura dell’ex discarica di Malagrotta

0
233

E’ “pronto il cronoprogramma per gli interventi di capping e risanamento ambientale del sito e di essere in grado di iniziare non appena saranno disponibili le risorse per gli interventi”. A riferirlo il commissario di Malagrotta, Luigi Palumbo, che si occupa della gestione dei due Tmb presenti nello sito e della riconversione del sito della ex discarica cittadina. Il tecnico e’ stato ascoltato ieri nel corso delle audizioni svolte dalla Commissione parlamentare di inchiesta sulle attivita’ illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, presieduta dal 5 Stelle Stefano Vignaroli.

“Abbiamo acquisito utili informazioni per aggiornare il quadro della gestione dei rifiuti e delle acque reflue a Roma e nel Lazio, gia’ tracciato nella scorsa legislatura. Nei prossimi giorni sentiremo anche il Presidente della Regione Lazio Zingaretti, la cui audizione e’ stata rinviata per il protrarsi delle altre. La complessita’ della situazione della Capitale e’ evidente e per risolverla e’ necessario che tutti facciano la propria parte, dialogando e collaborando nell’interesse dei cittadini”. Lo dichiara il presidente della Commissione Ecomafie, Stefano Vignaroli del M5s, che ieri ha svolto una serie di audizioni sul ciclo dei rifiuti nella Capitale. “Estendo il mio invito alla responsabilita’ anche rispetto alla situazione di Malagrotta – aggiunge – dove dal 2013 i rifiuti arrivano solo per il pretrattamento e vengono poi inviati ad altre discariche.
L’area non e’ mai stata sottoposta a un risanamento ambientale”.

È SUCCESSO OGGI...