Totti: «Ai tifosi bisogna dire la verità. Di conseguenza io non posso stare in questa società»

0
701

“Ho annunciato con una mail al Ceo della società, oggi, le mie dimissioni da dirigente della Roma.
È un giorno che speravo non sarebbe mai arrivato”, così Francesco Totti, dal salone d’Onore del Coni, ha ufficializzato il suo addio alla Roma.

“Purtroppo la società mi ha tenuto fuori da tutto”, ha detto l’ex capitano giallorosso.

“Per Roma è la squadra più importante del mondo. Roma è Roma e i tifosi di questa città sono diversi da tutti gli altri. Il mio è un arrivederci, non un addio”.

“Con Baldini non c’è mai stato alcun rapporto e mai ci sarà. Uno dei due doveva lasciare e mi sono fatto da parte io”.

Totti ha poi detto: “Ai tifosi bisogna dire la verità. Di coseguenza io non posso stare in questa società”.

È SUCCESSO OGGI...