Terribile scossa di terremoto di 4.2 nella notte. La terra continua a tremare

0
661
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

È ripresa nella mattinata di ieri, e sta tornando progressivamente alla normalità, la circolazione ferroviaria in Calabria sulla linea tirrenica Lamezia-Paola-Sapri, fra Cetraro e Longobardi, sospesa alle 5.50 dopo la segnalazione della Protezione Civile di un evento sismico avvenuto in mare, alle 2.57 magnitudo 4.2 ad una profondità di circa 267 km, nei pressi di Cetraro (CS).

Alle 7.05 era invece ripresa la circolazione dei treni tra Paola e Bivio Pantani, sulla linea Paola-Cosenza, anch’essa interessata dall’evento sismico. I tecnici di Rete ferroviaria italiana non hanno riscontrato alcun danno all’infrastruttura dopo la ricognizione della linea a bordo dei carrelli ferroviari, partiti dalle stazioni di Paola e Amantea.