Caso Manuel Bortuzzo, condannati a 16 anni i due aggressori Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano

0
235

l gup di Roma Daniela Caramico D’Auria ha condannato a 16 anni di reclusione Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, che il 2 febbraio scorso all’Axa spararono tre colpi di pistola ferendo gravemente il nuotatore Manuel Bortuzzo.

Per i due, il pm Elena Neri aveva sollecitato la condanna a 20 anni di reclusione.

Marinelli e Bazzano sono stati condannati dal gup di Roma Daniela Caramico D’Auria con l’accusa di duplice tentato omicidio aggravato dalla premeditazione, porto, detenzione e ricettazione della pistola calibro 38 e rissa questi i reati contestati ai due giovani.
Cade invece l’aggravante dei futili motivi.

Sedici anni sono tanti. È una pena alta che non ci soddisfa, ma dobbiamo leggere le motivazioni.
Quello che posso dire è che presenteremo appello. I due imputati sono rimasti senza parole e mi hanno chiesto di andare in carcere quanto prima per parlare con loro”. Lo ha detto l’avvocato Alessandro De Federicis, legale insieme a Giulia Cassaro, di Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano.

È SUCCESSO OGGI...