Roma: sale su un treno Italo, poi scoppia il parapiglia

0
295

Un cittadino della Guinea di 20 anni, è stato tratto in arresto ieri all’interno della Stazione Ferroviaria di Roma Termini da personale della Polizia Ferroviaria, per i reati di resistenza, lesioni e possesso di oggetti atti ad offendere.

Lo straniero, dopo essersi introdotto a bordo di un treno Italo NTV sprovvisto del regolare titolo di viaggio, è stato invitato a scendere dal convoglio dagli agenti intervenuti, ma si  è scagliato contro i poliziotti, sferrando calci e pugni nei loro confronti.

Durante la fase concitata degli eventi, il giovane, divincolatosi con particolare violenza e aggressività, veniva contenuto con non poca difficoltà dagli agenti e bloccato dopo che, più volte, aveva cercato di afferrare qualcosa dall’interno del proprio giubbotto.

Una volta condotto alla calma, gli Agenti ritrovavano all’interno del capo d’abbigliamento un coltello di circa 23 cm. Nel corso della colluttazione due operatori di Polizia sono rimasti feriti e curati presso l’Ospedale San Giovanni Addolorata hanno avuto rispettivamente 5 e 7 giorni di prognosi.

Il cittadino straniero è stato condotto presso il tribunale di Roma e, a seguito del rito diretto, è stato condannato a 9 mesi di custodia cautelare in carcere ed immediatamente tradotto presso Rebibbia.

È SUCCESSO OGGI...

incidente sulla prenestina

Via Candoni, sassaiola contro l’ambulanza al campo nomadi

Paura ieri per l'equipaggio di un'ambulanza che e' stata presa a sassate all'interno del campo nomadi di via Candoni, a Roma. Il mezzo era intervenuto in soccorso di una sedicenne colpita da malore. Ultimati...

Tentano di rubargli orologio e gli sparano: far west a Roma

Tentativo di rapina con colpi di arma da fuoco e uomo ferito in via di Boccea, periferia della Capitale. Un 40enne, che era nella sua auto, e' stato raggiunto da due persone a bordo...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Doppia scossa a sud di Roma

Doppia scossa di terremoto stamattina a sud di Roma. La prima scossa si è registrata nel territorio di Colonna con coordinate geografiche (lat, lon) 41.87, 12.77 ad una profondità di 10 km vicino Valle Martella....

Roma, assolti medici che non diagnosticarono cancro

Franco Di Filippo, senologo dell'Ifo; Domingo Girardi e Luigi Bortolotti, radiologi dell'Aster Diagnostica di Mostacciano, i medici che visitarono Maria Arcidiacono, morta il 6 marzo 2012 per un carcinoma mammario all'inizio scambiato per fibroadenoma, sono stati "assolti perche' il...