Marò, Bonino: «Siamo su strada giusta dopo pasticci da entrambe le parti»

0
81
 

«Sono convinta che abbiamo trovato la strada per una soluzione giusta e rapida» al caso dei due marò italiani, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, accusati dell'omicidio di due pescatori al largo delle coste del Kerala, in India.

LEGGI ANCHE: L'appello dei marò ai politici. «Siate uniti e risolvete questa tragedia»

Parlando ai microfoni di Radio 24 il titolare della Farnesina Bonino ha detto che «il processo davanti a una corte speciale di New Delhi» che si «dovrebbe aprire a luglio» rappresenta la «strada giusta» dopo che la situazione è stata gestita «in modo un po' pasticciato» da entrambe le parti. (asca)

È SUCCESSO OGGI...