Scende per fumare e viene travolto dal treno, 30enne grave

0
8908

travolto dal treno. Un ragazzo di 30 anni è rimasto gravemente ferito in un incidente che si è verificato la scorsa notte alla stazione di Brindisi: a quanto ricostruito dalla polizia, l’uomo era sceso dal treno per fumare una sigaretta ma ha perso l’equilibrio ed è stato travolto dal convoglio una volta resosi conto che il convoglio era in partenza. L’uomo ha perso la gamba e il braccio destro. E’ ricoverato in prognosi riservata al Perrino di Brindisi. Il treno era diretto a Lecce. Tragedia sfiorata e circolazione ferroviaria bloccata, invece, dopo che un’auto è uscita di strada, forse per la nebbia, ha invaso i binari ed è stata travolta dal treno regionale 20043 Novara-Ivrea, sulla linea Chivasso-Ivrea-Aosta. Il conducente della vettura, una Lancia Y, è riuscito a scendere prima dell’arrivo del convoglio. Nessun ferito neppure tra i passeggeri del treno. L’incidente si è verificato poco dopo le 7, tra le stazioni di Montanaro e Rodallo. La linea, gestita in quel tratto con un solo binario, è attualmente bloccata. Ferrovie dello Stato informa di avere attivato un servizio autobus sostitutivo tra Chivasso e Ivrea.

Leggi anche: Schianto mortale, muore carabiniere. 9 feriti: 5 sono bambini

Leggi anche: Atac e Cotral, sciopero bus e metro, 2 giorni di passione la prossima settimana. Orari e info utili http://bit.ly/2lpNpZW

 

LASCIA UN COMMENTO