Terribile incidente tra jeep e camion: almeno 17 morti

0
3820

Terribile incidente. Una jeep sovraccarica si è scontrata oggi frontalmente con un camion con un bilancio di almeno 17 morti, fra cui tre donne, e numerosi feriti. Lo riferisce l’agenzia di stampa Pti. L’incidente, ha reso noto la polizia, è avvenuto per cause ancora da accertare intorno alle 10 locali sulla statale che collega Rawatsar, in India, con la località di Hanumangarh. I feriti, circa una decina, sono stati ricoverati nell’ospedale del distretto.
Notizie dall’Italia
Due persone sono morte carbonizzate a causa di un incendio divampato in una baraccopoli che si estende su 5000 metri quadri a San Severo, in provincia di Foggia. Sul posto i vigili del fuoco: il rogo è ancora in corso, ma le fiamme sono sotto controllo. Da chiarire le cause dell’incendio.
—-
È accaduto ieri pomeriggio all’interno del parcheggio dell’outlet di Castel Romano.  Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Spinaceto, in servizio antirapina all’interno del centro commerciale, attraverso le telecamere di video sorveglianza, hanno notato un uomo scendere da un auto e infrangere il vetro di un’altra vettura. Poco dopo  un altro soggetto,  attraverso il finestrino infranto, ha iniziato a trafugare i bagagli custoditi dentro il veicolo.  Immediato l’ intervento degli agenti che, nel tentativo di bloccarli,  sono stati  aggrediti dai due ladri. Uno di questi,  ha poi desistito fuggendo a bordo di un’ autovettura, con due complici, che si trovavano a pochi metri di distanza.
I poliziotti, uno dei quali è rimasto contuso al ginocchio  nel corso della colluttazione con i due malviventi,  dopo aver assicurato il “fermato” nell’auto di servizio hanno immediatamente segnalato il veicolo in fuga, alla sala operativa della Questura.
Poi, il cittadino originario della Bosnia Erzegovina di 41 anni,  è stato condotto in commissariato dove gli investigatori, hanno scoperto a suo carico numerosi precedenti per furti ai danni di autovetture.
Messo a disposizione dell’autorità giudiziaria, l’uomo dovrà rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale,  oltre a  furto aggravato in concorso.
Restituite ai legittimi proprietari le valige trafugate.
Proseguono, intanto,  le indagini, coordinate dal dr . Simone Macrì, volte ad individuare gli altri responsabili.
Tra le ipotesi investigative, non si esclude che i tre fuggitivi  abbiano un collegamento con il vicino campo nomadi di Castel Romano.

Leggi anche l’oroscopo del giorno

LASCIA UN COMMENTO