Fossano, crolla cavalcavia su auto dei carabinieri: «Siamo miracolati»

0
308

“Siamo due miracolati”: a dirlo i due carabinieri scampati al crollo del cavalcavia della tangenziale di Fossano.

Si tratta di un carabiniere 25enne e di un maresciallo aiutante di 55, entrambi in servizio proprio presso la stazione di Fossano.

Sotto choc, i due militari sono stati visitati sul posto dal 118.

Sul posto, per sincerarsi delle loro condizioni, il comandante della stazione di Fossano, maggiore Danilo Barbabella.

“Un crollo gravissimo e solo un miracolo ha evitato la tragedia”. Così all’Adnkronos il sindaco di Fossano, Davide Sordella, subito accorso sul luogo dove è crollato il cavalcavia.

“Fortunamente i militari che si trovano nei pressi dell’auto rimasta schiacciata sono riusciti ad allontanarsi in tempo, ma è stata una questione di attimi – spiega il primo cittadino – così come è stato è stato un caso fortunato che in quel momento non transitassero altre auto né al di sotto del cavalcavia né sulla tangenziale altrimenti il bilancio di quanti è accaduto sarebbe stato certamente più grave”.

“Per quanto ci riguarda come amministrazione – aggiunge – abbiamo provveduto a mettere in sicurezza l’area chiudendo per precauzione tutta la tangenziale in entrata e in uscita e deviare il traffico.

Ora il problema è gestire la circolazione. Per il resto aspettiamo i rilievi tecnici per comprendere ciò che è accaduto”, conclude.