Rai, ascolti tv: grande successo per Virginia Raffaele

Lo show ha avuto anche un numero record di contatti con oltre dieci milioni e mezzo e ha fatto registrare il secondo miglior risultato d’ascolto per Rai2 nel 2017

0
191

Tutto può succedere – in onda ieri sera, giovedì 18 maggio nel prime time di Rai Uno – si aggiudica gli ascolti tv con 3 milioni 698 mila spettatori e uno share del 16.7 per cento.

Ottimo il debutto di Virginia Raffaele e dei suoi mille “volti” su Rai2 con Facciamo che io ero: 3 milioni 296 mila spettatori e uno share del 14.6 per cento. Lo show ha avuto anche un numero record di contatti con oltre dieci milioni e mezzo e ha fatto registrare il secondo miglior risultato d’ascolto per Rai2 nel 2017. Su Rai3, il film “Child 44, Il bambino n.44” è stato visto da 1 milione 61 mila persone per uno share del 4.9 per cento.
Da segnalare, in seconda serata, la puntata di Petrolio intitolata “Attacco alla rete”: 992 mila spettatori e uno share dell’11.23 per cento. Su Raidue record stagionale per “Night Tabloid” che ha ottenuto un ascolto di 859 mila telespettatori e l’8.2 per cento.
Bene nel preserale di Rai1 “L’Eredità” e nell’access prime time “Soliti ignoti. Il ritorno” rispettivamente con 3 milioni 995 mila spettatori (26.6 per cento) e 4 milioni 712 mila telespettatori (20.2 di share). Nell’access prime time di Rai3 bene il “Caro Marziano” di Pif: 1 milione 725 mila telespettatori e uno share del 7.9 per cento.
Sui Rai2 da segnalare “Rai dire niùs” con 1 milione 407 mila spettatori (5.9 di share).
Sempre grande attenzione per il Giro d’Italia su Rai2: “Giro all’arrivo” ha fatto registrare un ascolto di 1 milione 439 spettatori (15.3 per cento di share).
Per quanto riguarda le reti specializzate, in evidenza i film “Lara Croft Tomb Raider” su Rai4 (406 mila spettatori e 1.7) e “Darling Companion” su Rai Movie (237 mila spettatori e 1.00 di share).
Netta vittoria delle Reti Rai in prima e seconda serata, e nell’intera giornata. Nel prime time le reti Rai hanno raggiunto 9 milioni 697 mila telespettatori (41.2 per cento), in seconda serata 4 milioni 13 mila spettatori (36.3 per cento) e nell’intera giornata 3 milioni 441 mila ascoltatori (38.2 per cento).