Meteo, da domenica arrivano forti temporali che spazzeranno via il caldo

0
284
Allerta maltempo, piogge e temporali Rieti

Dopo il primo assaggio d’estate torna il maltempo con forti temporali e calo delle temperature.

PONTE DEL 2 GIUGNO CALDO MA ANCHE QUALCHE TEMPORALE – “Fino al weekend l’alta pressione afro-mediterranea garantirà condizioni di tempo in prevalenza stabile e soleggiato su gran parte della Penisola, con caldo pienamente estivo” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega –“solo su Alpi, Prealpi e Appennino potremo avere qualche temporale di calore tra pomeriggio e sera, isolatamente non escluso pure sulla Valpadana e sulla Toscana interna. Come detto farà caldo, con temperature sopra la media anche di 4-6°C, massime fino a 30-33°C ( tipiche dunque di pieno Luglio ), sensazione di afa accentuata in particolare al Nord e tirreniche. Decisamente più mitigate invece le coste grazie alle brezze marine.”
DOMENICA TEMPORALI OSERANNO DI PIU’ AL NORD – “Primi segnali di cambiamento si paleseranno tuttavia domenica al Nord, quando l’avvicinamento di una perturbazione nord atlantica innescherà rovesci e temporali più diffusi su Alpi e Prealpi, in progressiva estensione anche alla Pianura Padana a partire da pedemontane e Piemonte con primo calo delle temperature” – prosegue l’esperto di 3bmeteo.com – “altrove invece prevarrà ancora il sole con clima sempre caldo, salvo maggiore variabilità sulla Sardegna. Sarà il preludio ad una veloce ma probabilmente incisiva fase di maltempo attesa nei giorni successivi”.
LUNEDI E MARTEDI’ PIOGGE E TEMPORALI SPAZZA CALDO – “La nuova settimana vedrà un brusco stop ad una neonata Estate, con l’arrivo di un vortice d’aria fresca che contrasterà con l’aria calda e umida presente in questi giorni. Ne scaturirà un netto peggioramento con piogge e temporali diffusi al Centronord tra lunedì e martedì, in misura minore anche al Sud. In questa fase non escludiamo fenomeni anche intensi, con rischio locali nubifragi, grandinate e improvvise raffiche di vento. Il tutto accompagnato da una generale rinfrescata entro martedì, sotto i colpi del Maestrale e del Ponente. Da mercoledì l’alta pressione dovrebbe poi tornare a ripristinare la quiete meterologica” – concludono da 3bmeteo.com.

in collaborazione con 3bmeteo

LASCIA UN COMMENTO