Rai Uno, Reazione a catena: il game show con Amadeus torna da lunedì

Il gioco estivo che "rinfresca la mente"

0
599
Amadeus (Foto di Assunta Servello - per gentile concessione)

In onda dal lunedì alla domenica, a partire dal 5 giugno e fino al 24 settembre 2017, dalle ore 18.50 torna Reazione a Catena, il preserale estivo di Rai Uno, condotto da Amadeus e realizzato negli studi dal Centro di Produzione TV di Napoli.

Giunta all’undicesima edizione, la trasmissione conferma la formula che la ha resa negli anni leader di ascolti: un gioco basato sull’associazione logica di parole che mette alla prova l’intuito, la prontezza e la padronanza della lingua italiana dei concorrenti ma anche dei telespettatori. In più di 1.000 puntate trasmesse hanno partecipato oltre 2000 squadre provenienti da tutta Italia. Segno che “Reazione a catena” è un gioco in grado di rinnovarsi anno dopo anno senza perdere smalto televisivo.

In ognuna delle 111 puntate previste, trasmesse dal lunedì alla domenica in orario preserale, due squadre composte da 3 giocatori – amici, colleghi o parenti — si sfidano sulla loro capacità di indovinare, formare, completare e ordinare parole e “catene” di vocaboli. Come ogni anno sarà il gioco dell’intesa Vincente – dove resta decisiva la capacità dei componenti della squadra di capirsi al volo – che potrà sovvertire la classifica finale, portando una delle due squadre a essere proclamata “Campione” della puntata, con diritto di tornare il giorno dopo e di accedere al gioco finale.

“L’ultima parola” è il game finale dove la tensione arriva al massimo: i tre concorrenti della squadra Campione deve individuare una parola che si lega, in base a una connessione linguistica e/o associativa, alla parola conclusiva. E in questa fase finale ricca di emozione che i concorrenti si giocano il montepremi accumulato. “Reazione a Catena” è un gioco fresco, leggero, che permette a tuffi, divertendosi, di scoprire o riscoprire alcune curiosità sulla nostra lingua italiana, sollecitando i concorrenti e chi lo segue da casa a fare un po’ di “ginnastica mentale”.

Per questo, come dice il suo sottotitolo, “Reazione a catena” è il game che più di tutti “rinfresca la mente”. Ai numerosissimi fan Facebook di Reazione a Catena sono dedicate nuove, divertenti e coinvolgenti iniziative che saranno svelate solo dal 5 giugno, il giorno della messa in onda. Concorrenti e pubblico a casa giocheranno con più di 6000 associazioni di parole.

LASCIA UN COMMENTO