Calcio, Montella: «Vincere la Champions in 4 anni? Anche prima»

0
341

”Possiamo vincere la Champions anche prima di quattro anni. Ma solo se è bravo. Iniziamo a guadagnarci la qualificazione in Champions e poi ce la giocheremo con le altre”. Vincenzo Montella risponde a Leonardo Bonucci che nei giorni scorsi aveva parlato dell’obiettivo di ”vincere la Champions con il Milan nei prossimi quattro anni”. Montella si augura di recuperare presto Biglia e Romagnoli, out per infortunio: ”Mi spiace molto non averli ancora a disposizione. Con Romagnoli avremmo la possibilità di giocare a tre in difesa perche’ e’ il solo mancino in rosa e puo’ aiutarci a dare una manovra limpida”.

Intanto riflettori puntati sullo stadio San Paolo dove stasera si gioca l’andata dei preliminari di Champions League tra Napoli e Nizza.

La sfida è importante perchè in caso di vittoria darà la possibilità di poter approdare alla fase a gironi o in alternativa retrocedere nella decisamente meno nobile Europa League.

Il ritorno è previsto per il 23 agosto in terra francese.
Il match non sarà visibile in chiaro, sarà infatti una esclusiva di Mediaset come tutta la Champions League.
Servirà infatti sintonizzarsi su Premium Sport HD. Tramite laptop, smartphone o tablet la gara sarà visibile grazie a Premium Play. Tuttavia, per i residenti nelle province di Como, Varese, Novara, Verbano-Cusio-Ossola (VCO) e nella zona nord-occidentale della provincia di Milano, la partita sarà visibile in chiaro sul digitale terrestre grazie alla TV di Stato svizzera, RSI LA2.

Al San Paolo contro il Nizza saranno tutti a disposizione, zero esperimenti e con un Napoli desideroso di ottenere un buon risultato in vista del ritorno.

Dal primo minuto Reina tra i pali, Albiol e Koulibaly centrali, Hysaj e Ghoulam esterni. Mertens favorito su Milik per ricoprire il ruolo di punta centrale al fianco di Callejon e Insigne. Hamsik ci sarà, Allan e Jorginho favoriti per gli altri due posti in mediana. Dall’altra parte out Balotelli e Sneijder.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Insigne, Mertens, Callejon. Allenatore: Sarri

Buona, intanto, la prima per il Liverpool nell’andata dei preliminari ci Champions League. La squadra di Klopp ha espugnato il campo dell’Hoffenheim per 2-1, grazie alle reti di Alexander-Arnold e all’autorete di Nordtveit, per i tedeschi ci pensa Uth, a due minuti dalla fine a realizzare la rete che dà qualche speranza in vista del ritorno. Nelle altre gare invece, non va oltre lo 0-0 lo Sporting Lisbona in casa contro la Steaua Bucarest, mentre la Cska Mosca vince 1-0, al 90′, in casa dello Young Boys, grazie all’autogol di Nuhu Kasim. Fa valere il fattore campo l’Apoel Nicosia che vince 2-0 contro lo Slavia Praga: di De Camargo e Aloneftis le marcature. Nel pomeriggio di ieri il Qarabag aveva battuto 1-0 il Copenhagen.

LASCIA UN COMMENTO