Napoli-Nizza: probabili formazioni, dove vederla in tv e streaming. Out Balotelli e Sneijder

0
358
Champions League Napoli-Nizza: probabili formazioni, dove vederla in tv e streaming. Out Balotelli e Sneijder

Riflettori puntati sullo stadio San Paolo dove stasera si gioca l’andata dei preliminari di Champions League tra Napoli e Nizza.

La sfida è importantissima perchè in caso di vittoria darà la possibilità di poter approdare alla fase a gironi o in alternativa retrocedere nella decisamente meno nobile Europa League.

Il ritorno è previsto per il 23 agosto in terra francese.

DOVE VEDERE NAPOLI-NIZZA – Il match non sarà visibile in chiaro, sarà infatti una esclusiva di Mediaset come tutta la Champions League.
Servirà infatti sintonizzarsi su Premium Sport HD. Tramite laptop, smartphone o tablet la gara sarà visibile grazie a Premium Play. Tuttavia, per i residenti nelle province di Como, Varese, Novara, Verbano-Cusio-Ossola (VCO) e nella zona nord-occidentale della provincia di Milano, la partita sarà visibile in chiaro sul digitale terrestre grazie alla TV di Stato svizzera, RSI LA2.

LA PROBABILE FORMAZIONE – Al San Paolo contro il Nizza saranno tutti a disposizione, zero esperimenti e con un Napoli desideroso di ottenere un buon risultato in vista del ritorno.

Dal primo minuto Reina tra i pali, Albiol e Koulibaly centrali, Hysaj e Ghoulam esterni. Mertens favorito su Milik per ricoprire il ruolo di punta centrale al fianco di Callejon e Insigne. Hamsik ci sarà, Allan e Jorginho favoriti per gli altri due posti in mediana.

Dall’altra parte fuori Balotelli e Sneijder.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Insigne, Mertens, Callejon. Allenatore: Sarri

LE ALTRE DI CHAMPIONS – Buona, intanto, la prima per il Liverpool nell’andata dei preliminari ci Champions League. La squadra di Klopp ha espugnato il campo dell’Hoffenheim per 2-1, grazie alle reti di Alexander-Arnold e all’autorete di Nordtveit, per i tedeschi ci pensa Uth, a due minuti dalla fine a realizzare la rete che dà qualche speranza in vista del ritorno. Nelle altre gare invece, non va oltre lo 0-0 lo Sporting Lisbona in casa contro la Steaua Bucarest, mentre la Cska Mosca vince 1-0, al 90′, in casa dello Young Boys, grazie all’autogol di Nuhu Kasim. Fa valere il fattore campo l’Apoel Nicosia che vince 2-0 contro lo Slavia Praga: di De Camargo e Aloneftis le marcature. Nel pomeriggio di ieri il Qarabag aveva battuto 1-0 il Copenhagen.

LASCIA UN COMMENTO