Barcellona, la prima vittima morta davanti ai suoi 2 bambini di uno e quattro anni

0
281

Era insieme alla sua famiglia. Insieme alla sua compagna e ai suoi 2 figli di uno e quattro anni.
Bruno Gulotta, responsabile marketing e vendite di Tom’s Hardware, 35 anni è la prima vittima italiana dell’attentato di Barcellona.
La conferma, non è arrivata direttamente dalla Farnesina o dall’ambasciata italiana in Spagna, ma dal datore di lavoro dello stesso Gulotta che in un post su Facebook ha scritto:
“Era un amico, un padre e un collega- si legge- Era una delle colonne di Tom’s Hardware, un punto di riferimento per tutti. Ci manchera’ tutto di lui. Un grande abbraccio a Martina e ai piccoli”.
Il 35enne è di Legnano.
Si chiama invece Luca Russo la seconda vittima italiana dell’attentato di Barcellona.
L’uomo, secondo quanto apprende l’ANSA, era nella città catalana con la ragazza, rimasta ferita ma non in gravi condizioni.
Non ci sono ancora tuttavia conferme ufficiali dell’identità del connazionale.

LASCIA UN COMMENTO