Cosenza, lido balneare abusivo su letto torrente, una denuncia

0
301

Un lido balneare realizzato abusivamente nell’alveo del torrente Coserie di Cropalati è stato scoperto e sequestrato dalla Guardia di finanza di Rossano che ha denunciato il gestore.

I finanzieri, seguendo alcuni cartelli stradali che indicavano una struttura ricettiva nella zona del corso d’acqua hanno individuato lo stabilimento denominato “Cubano Vurga” dove, modificando il letto del torrente, era stata creata una piscina artificiale.

Vicino c’era anche un bar, con barbecue e servizi. Presenti anche degli scivoli e attrezzature ludiche. Il responsabile, alla vista dei finanzieri, si è dato alla fuga ma raggiunto poco dopo ha dichiarato di non essere in possesso di alcuna autorizzazione demaniale e commerciale.

Il gestore dell’attività abusiva, risultato privo di partita Iva, è stato denunciato per deviazione di acque e modifica dello stato dei luoghi, invasione dei terreni e occupazione abusiva di spazio demaniale. L’area posta sotto sequestro è di circa 3 mila metri quadri.

LASCIA UN COMMENTO