Il capitale umano, il nuovo film di Virzì al cinema. Trailer

0
204

Tutto ha un costo, anche le vite umane. Il destino di una famiglia, i sogni dei più giovani, le speranze di uomini d’affari. Ogni cosa passa per i soldi. Nel film “Il capitale umano” è rappresentato tutto l’attaccamento al denaro e la dipendenza da esso dell’Italia odierna. Il regista toscano Paolo Virzì, nella sua nuova creatura che sbarca nei cinema il 9 gennaio, ritrae un paese schiavo di banconote e monete, in grado di barattare qualsiasi valore etico col cinico potere economico, col benessere finanziario. Alla faccia di una crisi che affligge la nazione da anni e che non sembra voler scemare.

“Il valore della vita di un uomo ammazzato deriva da un algoritmo – spiega l’autore livornese in una recente intervista per La Repubblica, ispirato per “Il capitale umano” dall’omonimo romanzo dello statunitense Stephen Amidon – e da assicurazioni, età, famiglia, prospettive di vita stessa. Lo ‘scontrino finale’ è proprio il capitale umano, il valore monetizzato di una vita perduta”.

Nella trama, che contiene noir, thriller e dramma ed è ambientata nel nord Italia, l’immobiliarista fallito Dino Ossola (interpretato da Fabrizio Bentivoglio, noto volto televisivo e cinematografico) ambisce ad entrare nel gruppo finanziario del potente Carlo Bernaschi (Fabrizio Giffuni) per ottenere grandi guadagni e risollevarsi dalle difficoltà. Di mezzo un misterioso incidente tra un automobilista e un ciclista, le oppressioni di un padre nei confronti di una figlia che sogna di innamorarsi e un figlio tutto da educare. E anche la noia di Carla Bernaschi, moglie del “magnate” che si approfitta di Ossola e donna ricca ma insoddisfatta, di cui veste i panni l’attrice Valeria Bruni Tedeschi. Il tutto sempre e costantemente influenzato dal dio danaro.

Di fare un film sull’Italia grillina però, in piena attualità, Virzì non ne vuole sapere: “Beppe Grillo non mi ha mai fatto ridere da comico, ora mi fa solo rabbia perchè si approfitta delle debolezze e della credulità di tanta gente stanca e abbandonata”.

Titolo: Il capitale umano
Regia: Paolo Virzì
Attori: Fabrizio Bentivoglio, Fabrizio Gifuni, Valeria Golino, Valeria Bruni Tedeschi, Vincent Nemeth, Luigi Lo Cascio, Pia Engleberth, Gigio Alberti, Bebo Storti, Guglielmo Pinelli, Giovanni Anzaldo, Matilde Gioli
Uscita nelle sale: 09/01/2014
Genere: thriller, drammatico, noir
Durata: 110 min.
Nazione: Italia
Anno: 2014
Distribuzione: 01 Distribution

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]