Favino al cinema senza nessuna pietà. Trailer

Anche Ninetto Davoli e Adriano Giannini nel film in sala dall'11 settembre

0
160

È ingrassato di ben venti chili, Pierfrancesco Favino, per calarsi nei panni del protagonista di “Senza nessuna pietà”, noir presentato alla 71° edizione della Mostra di Venezia che segna l’esordio alla regia di Michele Alhaique. Un film pulp, ambientato in una Roma cupa e violenta, in cui irrompono a sorpresa fragilità e romanticismo.

LA TRAMA – A Mimmo piace molto di più costruire che rompere ossa. Vorrebbe fare solo il muratore, ma gli tocca anche fare recupero crediti tra i palazzoni dei quartieri alla periferia di Roma. Lavora per suo zio, il signor Santili, che ama e rispetta come un padre. Non sopporta invece Manuel Santili, suo cugino, viziato e arrogante. E l’avversione è reciproca. Il Roscio, che sarebbe il suo migliore amico se fosse davvero amico di qualcuno, e la mezza dozzina di dipendenti della ditta completano la famiglia. È un mondo con regole e gerarchie chiare, dove chi non sbaglia ha la pagnotta assicurata e qualche extra. Giusto o sbagliato, è l’unico mondo che Mimmo abbia mai conosciuto. Tutto cambia quando nella sua vita irrompe Tanya. È bellissima, giovane e ha capito da un pezzo che nella vita deve arrangiarsi da sola. Sa che gli uomini sono pronti a spendere per averla e ne approfitta. Costretti da un imprevisto a passare una notte e un giorno insieme, Mimmo e Tania si ritroveranno uniti dal bisogno di sentirsi amati e dalla voglia di sfuggire a un destino già segnato.

IL CAST – Mimmo, il gigante buono, è interpretato da uno strepitoso Pierfrancesco Favino, perfettamente credibile tanto nelle improvvise esplosioni di violenza quanto nei momenti di fragilità e tenerezza. Greta Scarano di “Squadra antimafia” è Tanya, la donna che stravolgerà la vita del protagonista. A vestire i panni del signor Santili troviamo invece Ninetto Davoli, affiancato da Adriano Giannini, che nel film è Manuel, e da un irriconoscibile Claudio Gioè nelle vesti dello spietato Roscio.

IL COMMENTO DEL REGISTA – Ho voluto raccontare il mondo di Mimmo attraverso i suoi occhi, come a sentire con la macchina da presa il battito del suo cuore. Spero che questo possa portare lo spettatore ad un coinvolgimento senza filtri, spingendolo verso una completa immedesimazione nei protagonisti.

 

LA LOCANDINA

Favino al cinema senza nessuna pieta locandina poster manifesto

Titolo: Senza nessuna pietà
Regia: Michele Alhaique
Attori: Pierfrancesco Favino, Ninetto Davoli, Adriano Giannini, Greta Scarano e Claudio Gioè
Uscita nelle sale: giovedì 11 settembre 2014
Genere: drammatico
Durata: 92 min.
Nazione: Italia
Anno: 2014
Distribuzione: Bim

 

[form_mailup5q lista=”eventi”]

È SUCCESSO OGGI...