Il Permesso – 48 ore fuori, il nuovo film di Claudio Amendola

Storia, cast e trailer. Dall'autore di Romanzo Criminale e Suburra, con Luca Argentero in un ruolo insolito

0
988

Arriva dal 30 marzo al cinema il nuovo film di Claudio Amendola IL PERMESSO – 48 ORE FUORI, nato dalla penna di Giancarlo De Cataldo autore di Romanzo Criminale e Suburra, prodotto da Claudio Bonivento, Federico Carniel e Claudia Bonivento.

IL CAST – Un film totalmente diverso rispetto a La mossa del pinguino, la prima pellicola con la regia di Claudio Amendola. Qui recita come protagonista insieme a Luca Argentero, Giacomo Ferrara e Valentina Bellè.

Un ruolo davvero insolito anche per Luca Argentero, che però si misura con una parte molto diversa da quella in cui di solito il pubblico è abituato a vederlo. Ma lui stesso lo ha definito un «regalo». In fin dei conti a nessun attore piace essere visto sempre allo stesso modo.

Al suo secondo esperimento dietro la macchina da presa, Claudio Amendola dirige un cast poliedrico, su cui spicca appunto un’incredibile performance di Luca Argentero.

LA STORIA – A Luigi, Donato, Angelo e Rossana sono state concesse 48 ore di permesso fuori dal carcere di Civitavecchia. Per motivi differenti si trovano in galera, dove devono scontare il loro debito con la giustizia. Ma adesso sono fuori, e devono decidere in che modo spendere il poco tempo che gli è stato concesso. Vendetta, redenzione, riscatto, amore. Una volta usciti ognuno di loro dovrà fare i conti con il mondo che è cambiato mentre erano dentro.

IL TRAILER 

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...