Rai, l’“esecuzione” in diretta di Massimiliano Ossini

0
380
Il giovane conduttore di Unomattina Verde nella morsa di Elisa Isoardi

Ogni giorno dalle 10 e 31 alle 11 e 25 all’interno del programma di Raiuno, Unomattina Verde, media bassina intorno al 14 % di poco superiore al mezzo milione di ascolto, avviene un fatto così clamoroso che mi sorprendo nessuno abbia rilevato. Anche per impedirlo. L’esecuzione in diretta di Ossini Massimiliano, giovane conduttore dal pallore estremo, una faccina innocua e inespressiva, con il ciuffo multicolore. Facile infierire su di lui.Effettivamente la sua vita sembra quella di una pallina di plastica, sbattuto di qua e di là, prima a Geo e Geo su Raitre, poi ha tentato di balzare su Storie Vere ma Eleonora Daniele con un colpetto deciso l’ha spedito sulla paletta della Isoardi che, con altrettanta energia, l’ha lanciato fuori campo, una mano lo ha raccolto e ributtato in gioco. E’ arrivato così a Uno Mattina Verde, felice di esserci, ma mal gliene incolse.A quell’ora Elisa Isoardi, partner nella conduzione di Unomattina verde, arriva così affamata di vendetta, una iena con i denti affilati, gonfia di rabbia per aver subito per tutta la durata di Unomattina l’aggressività di Duilio Giammaria, rude inviato di guerra, che la contrasta in ogni atto e parola, sottomettendola ai voleri del giornalista professionista. Elisa finalmente alle 10 e 35 si libera, esplode, appena lo scorge accanto al tavolino, nascosto dietro il cuoco di turno, umile, educato, parte all’attacco e addenta il povero Ossini Massimiliano.La ragazzona cuneense lo uccide subito, al suo primo segno di vita, nei primi secondi della trasmissione, lo schiaccia con i suoi piedi numero 44. Massimiliano tenta una flebile reazione, cerca di far uscire una parola, di far sapere il suo pensiero ma non è aiutato neanche dalla vocina tenue e delicata come quella di un angelo. Ingrato destino quello di Ossini Massimiliano, non è libero neanche di saltellare come una pallina del ping pong, qua e là trova sempre una paletta che lo respinge. Ed è l’unica aspettativa interessante di Uno mattina verde. Quando Elisa farà la schiacciata finale?