Rai, Massimo Giletti: ecco l’erede di Vespa

0
117
Massimo Giletti
Rai, Massimo Giletti: ecco l'erede di Vespa

Da fonti interne alla Rai, ora non più a Raiuno ci viene raccontato che il format dell’Arena, attualmente condotto da Massimo Giletti, nacque quando Fabrizio Del Noce nel 2004 decise di frazionare gli spazi della storica Domenica In, affidandoli a vari presentatori tra cui Mara Venier e Massimo Giletti. Nessuno voleva condurre l’Arena, che fu invece scelta dal Massimo nazionale. Subito fu successo.

Prima si parlava di spettacolo e gossip. Dopo un’evoluzione di linguaggio e contenuti il programma è diventato una macchina da guerra. Record d’ascolti la domenica dalle 14 alle 16.30. I temi: politica, società, attualità, spettacolo (ma con un occhio particolarmente introspettivo e giornalistico).

Da un paio d’anni l’Arena, che quest’anno ne compie dieci, inizia a far paura ad amministratori e conduttori di talk show. Ha focalizzato il suo svolgimento su temi molto legati al lato oscuro della politica e del malaffare. Populista?

Rimane il fatto che Massimo Giletti piace al pubblico, parla in maniera semplice e non disdegna domande e accuse agli ospiti che sono ben contenti di farsi mettere sotto esame da opinionisti, giornalisti e inchieste realizzate da una squadra di giornalisti di grande capacità. Il programma è seguito perché non è considerato addomesticato e asservito alla politica in generale. Pane al pane, vino al vino!

I nemici dell’Arena sono dentro “mamma Rai”. A giugno erano previste per il programma di Giletti alcune prime serate “evento” (per la stagione 2013/2014), ma qualcuno ha avuto paura di far crescere la sua popolarità. Pare che il direttore generale, abbia glissato su questo esperimento su pressione di qualche consigliere, a sua volta sobillato da referenti politici, a loro volta sobillati da conduttori di talk politici, tra cui (riferiscono le cattive lingue) Bruno Vespa.

Eppure Giletti continua a combattere, e a rischiare in prima persona. Dopo la serata dedicata a Don Puglisi pare abbia subito strani “avvertimenti”, e uno strano attentato (è stato colpito all’occhio da proiettili di gomma sparati da chi?)! Purtroppo oggi è molto difficile svolgere un lavoro con coerenza e passione. Senza padrone non si va avanti, e Giletti padroni pare non ne voglia!

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE DI MALEDETTA TV DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”5″]