Rai, tutti i regali “pacco” di Babbo Natale

0
108
Rai, tutti i regali “pacco” sotto l'albero di Natale

Caro Babbo Natale Luigi Presta Gubitosi, grazie per l’ultimo “pacchetto” colorato che hanno scartato i dipendenti Rai sotto l’albero: una riduzione cospicua di budget a Raiuno e a Raidue, ma si sa i programmi sono l’ultima cosa che per te conta (basta vedere la messa in onda per capirlo). Raitre è salva però, finanziamento non intaccato. Noi teleutenti invece cosa avremmo voluto trovare sotto l’albero? Due piccoli regalini ad esempio: al posto del Trio Floppers: Leone, Teodoli, Vianello, i direttori di rete più catastrofici della storia della tv, tre professionisti che avessero incominciato a fare buona televisione, come si conviene a un servizio pubblico.

Dare una degna veste televisiva a tutta la costellazione dei tuoi flop, da Unomattina alla Vita in diretta, da Virus a Masterpiece, da Detto Fatto a Mission, utilizzando professionisti in onda e fuori onda. E’ così difficile trovare anche bravi conduttori e autori? Si rinnova a parole, si conferma nei fatti: in Rai lavorano i soliti noti, non solo nelle conduzioni, basta vedere il piano fiction della geniale e fantastica direttore Andreatta, appaltato a cinque super aziende, calibrate con il solito bilancino politico.

Sotto l’albero di Natale sono svaniti i tanti buoni propositi, e caro Babbo Natale Luigi Presta Gubitosi hai scontentato tutti, anche Antonio Marano che avrebbe voluto la dirigenza per la sua segretaria Emanuela Chiesa detta Manu e tu ti saresti opposto. Forse questo, a guardare bene, è l’unico regalo di Natale che hai fatto ai tuoi dipendenti.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU MALEDETTA TV DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”5″]