Rai: Antonella Clerici in polemica con Oscar Farinetti, boss di Eataly

1
219
antonella clerici oscar farinetti lite

Oscar Farinetti, il boss di Eataly che si fregia dell’amicizia di Matteo Renzi, ormai coglie tutte le occasioni per “rovinarsi” l’immagine di imprenditore caparbio e capace, che si è conquistato in questi ultimi anni. La sua reputazione ha avuto un colpo d’accetta proprio in una intervista concessa a Reputescion su La3: «La cucina in tv? A volte quando son gestite male, le trasmissioni di cucina diventano pornografia agroalimentare, i nuovi Alvaro Vitali dell’agroalimentare…».

A GAMBA TESA SU ANTONELLA CLERICI – Molti lo hanno interpretato come un intervento a gamba tesa su Antonella Clerici e la sua trasmissione. Tutti possono e devono esprimere il proprio pensiero su un programma del servizio pubblico, ma forse Farinetti si sta un po’ allargando? Suggerisce e propone. Si dice che avrebbe addirittura chiesto al dg Gubitosi di chiudere “La prova del Cuoco” per sostituirla con un nuovo format creato da lui.

L’IMBARAZZO – Questa invadenza ha suscitato un certo imbarazzo in azienda e chiaramente la Clerici è diventata ancora più furiosa. E sembra proprio che alla fine tutto l’impegno di Farinetti abbia solo sortito un effetto boomerang: infatti nel palinsesto d’autunno l’Antonella nazionale è stata riconfermata e avrà una mezz’ora in più nel pomeriggio. Oscar, imperterrito, invece continua a dilagare con considerazioni sulla Rai, in un’intervista si dice ben disposto ad esempio alla riconferma di Luigi Gubitosi come direttore generale (lui sarà d’accordo?) e alla nomina di Valter Veltroni come presidente (lui sarà d’accordo?).

L’AFFASCINANTE MONDO DELLA TV – Insomma dal mondo dell’agricoltura si sta affacciando a quello della tv con lo stesso piglio che usa come imprenditore. Ci appassiona molto questo percorso, ne vedremo delle belle. La Rai, fatta di cristallo, accetterà la ruvidezza di Oscar Farinetti? Comunque noi speriamo che il boss di Eataly, stregato da tutte le sirene del mondo della tv, dia un’occhiatina anche alle mense aziendali della Rai, forse con il suo autorevole intervento finalmente i dipendenti potranno avere un menù arricchito da qualche idea fantasiosa, tratta da Eataly. A esempio non sarebbero male: gnocchi al Castelmagno, faraona in salsa peverada e bavarese al caffè…

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU MALEDETTA TV DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”5″]

 

 

1 COMMENTO

Comments are closed.