Rai, caleranno gli stipendi dei dirigenti ma alle star sempre milioni

0
573
rai stipendi manager star

Sembra certo: conduttori e giornalisti saranno le uniche categorie professionali che non vedranno ritoccati i loro compensi in Rai. Quindi se da una parte si vedrà Gubitosi & Company alle prese con uno stipendio da “fame”, tetto massimo 240mila euro all’anno, sui giornalisti della Rai, Monica Maggioni (ha avuto dal DG Gubitosi numerosi incarichi che le hanno messo in mano le leve dell’informazione Rai) su di loro non cadrà alcuna scure, gli stipendi rimarranno ben al di sopra del tetto, d’altra parte è una categoria protetta da molti privilegi, come quello di essere liberi nell’orario e nell’uso del tesserino aziendale. A proposito ma l’inchiesta sugli straordinari del Tg1 che fine ha fatto?

L’ISOLA DEI FAMOSI – Altro luogo felice in Rai sarà L’isola dei famosi (per citare uno dei testi più letti da Antonio Marano) dove sono raggruppate le star più importanti della tv pubblica: loro potranno mantenere i dorati compensi. Clerici (che tra l’altro con un colpo di scena magistrale, complice il suo manager Lucio Presta, condurrà la prima serata dell’inaugurazione dell’Expo). Conti (condurrà il Festival di Sanremo), Fazio (condurrà bene come sempre se stesso) continueranno a nuotare intorno ai due milioni di euro all’anno, come Paperon de’ Paperoni, e sulla faccia della crisi mostreranno un bel sorriso smagliante.

E TUTTI GLI ALTRI? – Ecco perché sanno essere così bravi e felici! Via via a scendere sotto la soglia del milione di euro troveremo tanti altri personaggi che continueranno a nuotare nell’oro: Mara Venier, Paola Perego ad esempio, è giusto che sia così, il loro valore è direttamente proporzionale al flop che hanno ottenuto. Ogni punto di share perso nella Vita in diretta vale molto sul mercato, almeno centomila euro, quindi è facile fare i conti: 6 punti persi moltiplicato cento fanno 600mila euro. Se ci caliamo a studiare le dolci donzelle che adornano il cesto della Rai, la storia non cambia, ognuna di loro raggiungerà compensi che sono vicini se non superiori ai 240mila euro di Luigi Gubitosi, che con tutto il rispetto parla anche perfettamente l’inglese ed è laureato. Che dire di queste pulzelle? Prendiamone una ad esempio per tutte: Eleonora Daniele, che conosce e usa correntemente nei suoi programmi cinquanta parole d’italiano, ha ottenuto il compenso giusto: ogni sua parola vale almeno 5 mila euro, moltiplicata per 50 si ottiene 250mila euro. La cifra giusta per la sua riconosciuta professionalità. Insomma sembra tutto uno scherzo e invece è la realtà che si scontra con la crisi economica del paese.  Matteo Renzi proverà a cambiare una parte della Rai, ma certo non riuscirà mai a chiudere l’isola dei privilegi: L’isola dei famosi continuerà ad andare in onda per sempre?

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU MALEDETTA TV DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”5″]