Rai, è tempo di bilanci: bene Carlo Conti, male la Clerici e la Balivo

Su canale 5 è stata Maria De Filippi a vincere su tutti. In crisi anche Raffaella Carrà che ha insistito con un programma Forte Forte Forte, assai poco congeniale alle sue caratteristiche

0
600
clerici-de-filippi-senza-parole-amici

E’ giunto il momento di fare un bilancio della stagione televisiva che si è appena conclusa. C’è chi è salito e chi invece sta lentamente appannandosi, chi inizia la nuova stagione con la paura che sia l’ultima, chi è riuscita a farsi confermare unicamente perché un sole dall’esterno di viale Mazzini l’ha illuminata. Il grande astronomo nonché direttore di Raiuno Leone, con il suo bilancino ha fatto di tutto per non rovinare il cosmo che è riuscito a mettere in piedi. D’altra parte se il suo obiettivo fosse veramente quello di diventare amministratore delegato della futura Rai, avrà bisogno di tutta la volta celeste per riuscirci.

LE STAR – Comunque tra le star dorate c’è stata la conferma di Roberto Benigni come show-man assolutamente inimitabile. Carlo Conti ha dominato la stagione Rai con un Sanremo strepitoso. Su canale 5 è stata Maria De Filippi a vincere su tutti, il suo Amici è uno dei programmi più attuali della tv generalista. Una fabbrica per Mediaset che produce talenti, conduttori, cantanti, ma anche autori, registi, scenografi e coreografi. Chi invece abbiamo visto appannata e veramente in difficoltà è stata Antonella Clerici. Un anno come dice lei da dimenticare, certo il fatto che il suo scrigno più prezioso ovvero La prova del cuoco, sia stato scardinato da Forum su canale 5, è un segno bruttissimo. Tra le giovani eterne promesse c’è Caterina Balivo, che ci sembrerebbe in una fase complicata della sua carriera. Si è infilata con tutta l'”anima e core” in Detto Fatto che si è rivelato nel tempo un contenitore assai limitato, da cui sarà difficile uscirne. Maluccio la prima serata ma il calo vistoso anche nella quotidiana ci fa pensare a un momento non facile per la perla di Raidue. Ci sembra invece sulla via d’uscita dalla tv, Raffaella Carrà che ha insistito con un programma Forte Forte Forte assai poco congeniale alle sue caratteristiche. Forse l’età potrebbe essere un elemento da valutare anche per Pippo Baudo che irriducibile cerca di avere un programma tutto per sé. Carlucci resta appiccicata a Ballando con le stelle, ma appena si muove su altri show, anche se simili, vedi Notti sul ghiaccio, cade e si rompe un polso. Cuccarini gira vorticosa senza trovare uno spazio e Mara Venier che fine ha fatto? Sarà sempre su Canale 5? Anche l’astro di Michele Santoro sembra affievolirsi, lo abbiamo visto meno ficcante e agile nella conduzione, sta cercando di rientrare nell’arena della tv dopo l’uscita da La7, ma anche in questa operazione sembrerebbe in difficoltà. Certo la sua indole di grande mattatore della televisione potrebbe sempre riservarci qualche sorpresa, noi glielo auguriamo.

LEGGI ANCHE: Agon Channel, mandato d’arresto per Francesco Becchetti

IL CASO AGON CHANNEL – Nel frattempo c’è un gran rischio per tutti coloro che pensavano di avere un posto sicuro nel prossimo palinsesto Rai. Arriva infatti direttamente dall’Albania il mandato di arresto per l’imprenditore Francesco Becchetti, proprietario di Agon Channel, la prima tv delocalizzata che va in onda in Italia sul canale 33 del digitale terrestre, accusato di «riciclaggio» e «falso in documentazione». Se questo fatto dovesse significare la chiusura di Agon Channel tornerebbero a lavorare in Italia molti personaggi importanti come Pupo, Simona Ventura, Sabrina Ferilli, Luisella Costamagna, Monica Setta e Veronica Maya. Ci sarà un posticino anche in Rai per loro? Chi scalzeranno? Vedremo, come sempre il meglio della tv è il fuori onda. Continua…

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]