Alcol, droga e spasmi ai party per minori organizzati su Facebook

Questa sera a Striscia la notizia le riprese girate di nascosto

0
1156

Si chiamano “Boom – Il tuo party liceale” e sono popolarissimi tra gli adolescenti. Hanno una pagina Facebook e un profilo Instagram. E organizzano eventi all’interno di locali milanesi. Anche per minorenni. Ma, secondo quanto documentato da Striscia la notizia, dietro al divertimento si nasconderebbe un giro di vendita di alcolici e di spaccio e uso di droga.

Il popolare inviato Max Laudadio è andato a una di queste serate e, con delle telecamere nascoste, ha ripreso diversi ragazzini mentre bevevano superalcolici, dichiarando di non aver avuto alcun problema a comprare i cocktail. Una ragazza raccontava tranquillamente: «Se sei al tavolo chiedi un bicchiere e te lo danno». Nessun controllo neppure su hashish e marijuana, oltre a droghe sintetiche molto pesanti come Mdma e Ketamina.

Le riprese nascoste di Striscia mostrano anche un gruppetto in cui all’improvviso scoppia una rissa, alcuni giovanissimi in evidente stato confusionale, e un ragazzino di 14 anni in preda a spasmi dopo aver bevuto e fumato di tutto. «Allora è il mix, non dovevi fumarci sopra» è il commento di un’amica che si ascolta in sottofondo.

Durante la puntata di stasera, al va alle 20.40 su Canale 5, la popolare trasmissione satirica di Canale 5 manderà in onda tutto il servizio.