Paolo Bonolis resta a Mediaset, ritornano Ciao Darwin e Scherzi a Parte

0
1172
Paolo Bonolis resta a Mediaset, ritornano Ciao Darwin e Scherzi a Parte
Paolo Bonolis

Non ci sono più dubbi: Paolo Bonolis resta a Mediaset per altri due anni. L’annuncio ufficiale è arrivato oggi a Cologno Monzese (Milano) durante un incontro nel quale il conduttore ha presentato i suoi prossimi progetti, tra novità e prodotti consolidati. Alla domanda se le nuove regole sul tetto degli stipendi in Rai abbiano influenzato la sua decisione, il conduttore ha risposto con un laconico “Certo”.
In questa stagione torneranno ‘Chi ha incastrato Peter Pan?’, ‘Music’ e ‘Avanti un altro’, tutti in onda su Canale 5, oltre a un’evoluzione de ‘Il senso della vita’, che sarà trasmesso in prima serata su Italia 1. Nella prossima stagione Paolo Bonolis sarà quindi ancora su Canale 5 con Ciao Darwin e ‘Scherzi a parte’.

LE PAROLE DI PAOLO BONOLIS

“Con Mediaset – ha aggiunto – ho avuto un dialogo costante, perchè i protagonisti sono sempre gli stessi, mentre in Rai è difficile individuare un dialogo continuativo”.

CIAO DARWIN

Grande attesa per Ciao Darwin, il programma in onda  ormai dal 3 ottobre 1998, con la conduzione di Paolo Bonolis e la partecipazione di Luca Laurenti.
Il titolo della trasmissione ed i suoi contenuti alludono in chiave parodistica alla teoria dell’evoluzione di Charles Darwin. L’obiettivo è quello di far gareggiare due squadre che rappresentino due categorie umane antitetiche per scoprire quale delle due è più forte, in ossequio alla teoria evolutiva di Charles Darwin, e individuare i connotati e le caratteristiche dell’uomo e della donna (Adamo ed Eva del futuro).

MADRE NATURA

Il programma vede la partecipazione di Madre Natura, una ragazza bellissima e statuaria (solitamente una modella) che fa girare una palla o un mappamondo per sorteggiare casualmente i concorrenti che affronteranno le varie prove. La musica che accompagna la sua entrata è intitolata Adiemus ed è un brano composto dal musicista gallese Karl Jenkins per l’omonimo progetto; venne inoltre pubblicata nell’album Adiemus: Songs of Sanctuary del 1995. Le ragazze che hanno svolto questo ruolo nel corso delle sette edizioni sono state varie, alcune delle quali sono rimaste fisse per l’intera edizione.

Leggi anche: Le Iene Show, intervista esclusiva a Paola Perego

LASCIA UN COMMENTO