X Factor 2017, al via con una nuova giuria e una sfida più avvincente

Da giovedì 14 settembre alle 21.15 su Sky Uno HD (il venerdì in chiaro su TV8) le 6 puntate dedicate alle Selezioni

0
257

Nei 7 anni di X Factor su Sky più di mezzo milione di persone, provenienti da tutta Italia e dal mondo hanno scelto di partecipare ai casting, provando a realizzare il proprio sogno. Un palco aperto a tutti dove portare la propria musica, la propria personalità, le proprie storie.

L’edizione 2017 del programma che ha trasformato l‘idea di talent show prende il via giovedì 14 settembre alle 21.15 su Sky Uno HD – il venerdì in chiaro su TV8 – con una giuria rinnovata al 50%: Mara Maionchi, Manuel Agnelli, Levante e Fedez. Una formazione che abbraccia un ampio spettro di generi musicali, con tanto spazio per il sound indipendente, quello che ha fatto la storia della nostra musica e quello più moderno, a cui si aggiunge la storica competenza discografica di Mara Maionchi.

Confermatissimo per il settimo anno alla guida dello show Alessandro Cattelan che in tutte le fasi di selezioni avrà il compito di sostenere dal backstage gli aspiranti concorrenti, prima e dopo la performance sul palco. Già in queste prime 6 puntate del talent show di Sky, prodotto da FremantleMedia Italia, la musica sarà la protagonista assoluta fin dalle selezioni con uno speciale meccanismo di Bootcamp ancora più selettivo. Gli inediti,  per la prima volta, verranno svelati già nel corso della quinta puntata live.

LA GIURIA
Mara Maionchi, l’imprevedibile e ironica produttrice discografica, torna in prima linea nel talent show di cui è stata protagonista nelle ultime 3 edizioni negli spazi post gara, l’XTra Factor e lo Strafactor, contribuendo a renderli dei veri cult.

Manuel Agnelli torna al suo ruolo di giudice dopo il grande debutto dello scorso anno, dove ha messo in luce la sua esperienza e la sua visione musicale unica e innovativa.

Levante è al suo esordio televisivo con X Factor. La cantautrice siciliana Claudia Lagona, appena trentenne, sta tracciando la nuova strada del pop con migliaia di dischi venduti e concerti sold out.

Fedez, una conferma e una garanzia di efficacia, originalità e competenza al tavolo di X Factor. Il rapper, con all’attivo 42 dischi di platino e 16 dischi d’oro, è al suo quarto anno consecutivo nel talent, dopo aver portato sul podio 4 concorrenti della sua squadra.

X FACTOR – LE SELEZIONI
La ricerca del talento è stata come sempre lunga e attenta. Iniziata con il viaggio on the road del van targato X Factor che ha attraversato l’Italia da nord a sud, è poi approdata alla prima fase di selezioni e alle Audizioni di Pesaro e Torino dove si è vista per la prima volta la nuova giuria in azione. Ai giudici il compito non facile di individuare chi sa abbinare tecnica, originalità della voce, personalità e presenza scenica. Proprio dalle Audizioni, svolte davanti a un pubblico di circa 15.000 spettatori, inizia il racconto televisivo delle 6 puntate di Selezioni. Segue la fase di Bootcamp che quest’anno ha fatto tappa a Livorno, una fase di gara sarà caratterizzata dalla temutissima Sfida delle Sedie che quest’anno sarà ancora più dura con le sedute ridotte da 6 a 5. Ogni giudice avrà quindi solo 5 posti a disposizione e fino all’ultima esibizione potranno cambiare decisone e sui nomi a cui dare il sospirato “biglietto” per l’Home Visit, ultimo scoglio da affrontare per ottenere uno dei 12 posti della gara live e ambire al titolo di vincitore di X Factor 2017.

Alle selezioni si sono presentati anche artisti ormai affermati emersi con X Factor per poter dare il loro in bocca al lupo agli aspiranti concorrenti: gli Urban Strangers, il duo campano pop elettronico/cantautorale arrivato secondo a X Factor nel 2015; Gaia Gozzi, secondo posto nel 2016 con il suo giudice Fedez; i Soul System, vincitori dello scorso anno, che hanno appena pubblicato il loro primo album “Back to the Future”; Giusy Ferreri, seconda classificata nelle prima edizione e reduce dal successo estivo con il singolo “Partiti Adesso”, e Michele Bravi vincitore di X Factor 2013 e reduce dei successi di “Solo per un po’“ secondo singolo estratto dall’album ‘Anime di carta.’ Si tratta di una delle due grandi hit provenienti dai vincitori di X Factor che, insieme a L’esercito del selfie di Arisa con Lorenzo Fragola, ha scalato la classifica dei tormentoni di questa estate.

STRAFACTOR
Al via anche Strafactor che da quest’anno andrà in onda fin dalle puntate di selezioni per il racconto dei casting nel talent show che va alla ricerca del concorrente più alternativo e stravagante. Fin dalle puntate di Bootcamp, infatti, ritroviamo Elio e due nuovi giudici che saranno intenti a ricercare i 12 concorrenti che si sfideranno in diretta nel vero e proprio show nello show. Sono tre le puntate di Auditions di 15 minuti ciascuna che verranno trasmesse al termine degli episodi di Bootcamp e Home Visit.  Le prime due puntate sono dedicate interamente alle selezioni: come in X Factor per andare avanti servono almeno 2 sì su 3. Nella terza puntata si concludono i provini, vengono assegnate le categorie ai giudici e formate le squadre. Alla guida dello Strafactor è confermata la conduzione di Daniela Collu, in arte Stazzitta.

Infine, la striscia quotidiana X Factor Daily, guidata per il terzo anno consecutivo da Aurora Ramazzotti, andrà in onda prima della partenza del live, dal 19 ottobre, per iniziare a conoscere le 12 aspiranti pop star protagoniste della gara.

 

 

 

 

Le Audizioni: 14 – 21 e 28 settembre (venerdì in chiaro su TV8)
Bootcamp: 5 e 12 ottobre (venerdì in chiaro su TV8)
Home Visit: 19 ottobre (venerdì in chiaro su TV8)
X Factor 2017 – Live: in diretta dal 26 ottobre in esclusiva su Sky Uno HD

LASCIA UN COMMENTO