Vaccini, al via il decreto. Ecco il parere di un esperto pediatra

Una tutela per la salute pubblica e un'opportunità per comprendere l'importante e il valore delle vaccinazioni

0
283

“Un grande traguardo quello raggiunto oggi – sottolinea la prof.ssa Susanna Esposito, professore ordinario di pediatria dell’Università degli Studi di Perugia e presidente dell’Associazione Mondiale per le Malattie Infettive e i Disordini Immunologici, WAidid – e una grande opportunità per la popolazione italiana di comprendere l’importanza e il valore delle vaccinazioni. Regolamentare i vaccini rendendoli obbligatori non vuol dire punire, ma tutelare la salute pubblica”.

L’esperta pediatra continua: “Se fino ad oggi in Italia ognuno poteva esprimere la propria opinione interpretando il concetto di prevenzione vaccinale in base a credenze personali o notizie scoperte su internet, ecco questo non sarà più consentito. Si tratta di una battaglia importante vinta anche dal Ministro Lorenzin per la salute di tutta la comunità, popolazione pediatrica e non”.

“I vaccini obbligatori introdotti nel decreto approvato oggi sono efficaci e sicuri – conclude -, è la scienza a confermarlo, e sono solo 2 in realtà, 6 somministrati in formulazione esavalente (poliomielite, tetano, difterite, epatite B, Haemophilus influenzae di tipo b e pertosse), e gli altri 4 in tetravalente (morbillo, parotite, rosolia e varicella).  Così ci proteggeremo da dieci malattie che purtroppo ancora si manifestano nel nostro Paese.

 

LASCIA UN COMMENTO