Sabato 25 febbraio al Granarone “Rigorosamente Cerveteri”

Venticinquennale del Cerveteri calcio in serie C2

0
896

La giornata del 25 febbraio, in onore del venticinquennale del Cerveteri calcio in serie C2, non sarà raccontata solo ed esclusivamente dai protagonisti in campo di quegli anni.

A Palazzo del Granarone verranno proiettate le immagini più belle di quei momenti,  le partite più emozionanti, e chi le ha commentate sarà presente. Le voci di Tele Agylla, Luigi Infascelli, Giampiero Baldi, Gianni Palmieri: i cronisti della carta stampata Alberto Sava, Massimo Cicognani, Patrizia Forlani, Danilo Da Lozzo, e a questi si aggiungeva il giovane Fabio Nori , appena 19enne che dalle gradinate, insieme agli ultras, divideva la sua domenica con un taccuino e un microfono. Loro sono stati i protagonisti di quelle memorabili stagioni, hanno seguito il Cerveteri ovunque fosse, da Lamezia Terme a Castelfranco Veneto,  parlando di Cerveteri come se fosse una squadra di serie A.

Storica, e immemorabile, rimarrà la telecronaca di Luigi Infascelli, la voce ufficiale dei verde azzurri. Nello spareggio per la serie C contro il Giorgione, al gol di Scopece ai rigori, decisivo per la vittoria, si lasciò  rapire da un pianto di gioia, interrotto da una parola che rimarrà scolpita nelle menti: “Felicità”. Tutto questo sabato 25 febbraio sarà  rievocato per la gioia di tanti tifosi.

Al. Sa.

LASCIA UN COMMENTO