Tuffi, l’addio di Tania Cagnotto alle gare. Le Fiamme Gialle la ringraziano

0
399

Le “Fiamme Gialle”, società d’appartenenza di Tania Cagnotto, hanno voluto testimoniare alla grande atleta la loro riconoscenza per la sua straordinaria carriera e fissare il momento solenne del suo ultimo tuffo, eseguito, a Torino, in occasione dei Campionati Italiani Assoluti, consegnandole una targa ricordo.

Presenti alla breve, quanto sentita piccola cerimonia, svoltasi a bordo vasca dopo la gara il Comandante del Gruppo Polisportivo “Fiamme Gialle”, Colonnello Vincenzo Parrinello, il Capitano Giovanni Conti, Comandante del 2° Nucleo Atleti “Fiamme Gialle” e l’Assessore allo Sport del Comune di Torino Roberto Finardi (ex atleta Fiamme Gialle) il dr. Marco Bonifazi della FIN e il Presidente del Coni Piemonte Gianfranco Porqueddu.

Questa la dedica impressa sulla targa: A Tania Cagnotto – in ricordo di una carriera straordinaria, durante la quale ci hai arricchito, orgogliosi e partecipi compagni d’avventura, con imprese sportive memorabili, sempre accompagnate da qualità umane fuori dal comune. E’ stato un autentico privilegio esultare con te per le tue medaglie, sempre più prestigiose con il passare degli anni, come riesce solo ai veri fuoriclasse. Con i tuoi successi, accompagnati da un’immagine semplice e pulita e un sorriso solare, hai saputo conquistare il cuore di milioni di sportivi e di tutte le “Fiamme Gialle”.

Grazie di tutto cara Tania

Le Tue “Fiamme Gialle”

LASCIA UN COMMENTO