Parioli, baby prostitute: ora è caccia ai clienti

Indagate cinque persone. Ma la cerchia potrebbe ampliarsi

0
148

Sono stati iscritti nel registro degli indagati i clienti delle due baby-squillo che venivano sfruttate in un appartamento ai Parioli. Si tratta di almeno cinque persone, ma il numero potrebbe crescere a seguito dell”esito delle indagini ancora in corso e culminate nel blitz che ha portato lunedì in carcere cinque persone. I clienti finora indagati, in precedenza denunciati dai Carabinieri, sono tutti soggetti tra i 30 e i 35 anni.

Oggi, poi, si sono svolti gli interrogatori di garanzia in carcere, davanti al gip Maddalena Cipriani, per gli arrestati. A quanto si apprende, gli indagati avrebbero respinto le accuse o fornito giustificazioni rispetto alle accuse formulate nei loro confronti. Secondo chi indaga, infatti, la ricostruzione dei fatti fornita dagli indagati, che punta a sminuire le proprie responsabilita”, e” una scelta “non convincente” e che rafforza l”impianto accusatorio. Alcuni degli arrestati hanno invece scelto di avvalersi della facolta” di non rispondere tra cui R.S., commercialista e secondo l”accusa tra i clienti delle due giovani ragazze. In carcere sono finiti anche N.P,, M.I., M.D.Q., e la madre di una delle ragazze.

È SUCCESSO OGGI...

Ostia Antica, anziana derubata dalla badante: ecco cosa faceva

I Carabinieri della Stazione di Roma Ostia Antica e della Stazione di Roma Acilia, hanno arrestato una donna romana, di 47 anni,  per furto aggravato ai danni dell’anziana alla quale faceva da badante. Già da...

Spari nella notte, un morto in strada

Un albanese di 43 anni è stato colpito da 4 colpi d’arma da fuoco, alle gambe ed al torace, che ne hanno causato la morte. É accaduto verso le 23 di ieri sera a Roma in...

Ubriaco semina il panico sull’autobus e aggredisce un carabiniere

Nella serata di martedì i militari della Stazione Carabinieri di Roma Vitinia, in ausilio ad un Appuntato dei Carabinieri libero dal servizio, in forza alla Compagnia Carabinieri Aeroporti di Fiumicino, hanno arrestato un cittadino...