Portonaccio, 19enne accoltellato al Qube

0
87

Una banale spinta in discoteca  e scoppia il finimondo. Notte di coltelli sabato nella nota discoteca Qube di Portonaccio. Un 17enne è stato arrestato dalla polizia per aver accoltellato un ragazzo di 19 anni all’addome. La vittima ha un polmone forato ed è ricoverato in ospedale, dopo essere stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Non è in pericolo di vita.

Il 19enne è stato immediatamente soccorso da personale addetto alla sicurezza delle discoteca, che ha subito dato l’allarme al 113. Quando gli agenti del Reparto Volanti e del commissariato Sant’Ippolito sono arrivati sul posto, acquisite le descrizioni, hanno rintracciato l’aggressore appena fuori del locale, mentre era intento a ripulire il coltello dalle tracce di sangue. Il ragazzo minorenne, è stato fermato dai poliziotti e arrestato con l’accusa di tentato omicidio

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]