Vaticano, ambulante si getta nel Tevere per sfuggire ai controlli

Controlli anti abusivismo nei dintorni di San Pietro, nel giorno dell'udienza papale

0
98

Si è gettato nel Tevere per sfuggire ai controlli contro il commercio abusivo. È successo nel pomeriggio, quando la polizia locale di Roma Capitale ha fatto un blitz intorno al Vaticano e a Castel Sant’Angelo, zone prese di mira dagli ambulanti soprattutto nel giorno dell’udienza papale.

L’operazione di polizia è stata movimentata: i venditori, un quarantina, sono fuggiti fra la folla, e creato un po’ di panico fra i passanti prima di essere fermati, e uno di loro si è buttato nel fiume. È stato ripescato da un gommone della polizia fluviale.

“Non ci limiteremo a un modello proattivo, ma porteremo avanti diversi altri interventi simili strutturati- ha detto il comandante della polizia locale, Raffaele Clemente, che ha coordinato le operazioni- È stata una risposta organizzata alla pressione cui è sottoposta l’area e presto ce ne saranno anche altre. Nessuno si è fatto male e l’intervento è riuscito”.

È SUCCESSO OGGI...

Chiude la figlia in macchina e va a giocare alle slot machines

In preda alla febbre del gioco, ha preso l'auto della donna per cui lavora come badante, ha parcheggiato nei pressi di un bar di Villanova di Guidonia, chiuso la figlia di 7 anni in...

Presa a pugni dal compagno, si difende con un frigorifero

Un frigorifero dietro la porta e la chiamata al 112: così si è difesa dal suo aguzzino una donna di 46 anni che, in un anno e mezzo di convivenza, aveva già perdonato  il...
Legacoop Lazio ha scritto una lettera aperta alla sindaca Virginia Raggi per chiederle un confronto sulle recenti decisioni della Giunta (Foto Pizzi)

La democrazia partecipata non è solo un click dei 5stelle

Una nota della sindaca Virginia Raggi e dei consiglieri del M5S di Roma Capitale annuncia che, dopo 23 anni dall’ultimo regolamento in materia di partecipazione popolare, è stata presentata una proposta di delibera di...

Vedono turisti con la maglia della Lazio e li aggrediscono: in manette ultras romanisti

Dalle prime ore di questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato della Digos di Roma, stanno eseguendo delle misure cautelari a carico di esponenti ultras romanisti, indagati per l’aggressione in danno di alcuni...

Castelli Romani devastati dalle gelate, compromessi i raccolti della frutta. Bruciati ettari di vigneti

“Il bilancio dei danni è pesantissimo. Vigneti, piantagioni di kiwi, frutteti, ortaggi. Una vera e propria caporetto per la nostra agricoltura. E dire che non abbiamo ancora finito il monitoraggio sul territorio e i...