Roma: 17 pusher arrestati e 5 chili di droga sequestrati

0
54
Operazione dei carabinieri, sequesto di droga a Trionfale, Termini, San Lorenzo, Pigneto

Nell’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri di Roma hanno controllato i principali luoghi di aggregazione dei quartieri di Trastevere, Trionfale, Pigneto, San Lorenzo e Termini.

Il bilancio complessivo parla di 17 persone arrestate, 7 cittadini romani e 10 stranieri (un cittadino del Mali, tre tunisini, uno della Libia, uno dell’Ecuador e quattro egiziani), di età compresa tra i 18 ed i 46 anni e molti già noti alle forze dell’ordine.

I militari hanno controllato strade, locali, bar, discoteche e altri luoghi di ritrovo sequestrando oltre cinque chili di stupefacente tra marijuana, hashish, eroina e cocaina.

Sono state, inoltre, identificate 21 persone mentre acquistavano droga dai loro spacciatori di fiducia e che, per questo motivo, saranno segnalate all’Ufficio territoriale del governo per i provvedimenti del caso.Sequestrati anche 3.000 euro in contanti, provento dell’illecita attività di spaccio.

Tra i tanti arresti, in particolare, spicca l’episodio di via Andersen, in zona Torrevecchia, dove alcuni cittadini si sono recati dai carabinieri per segnalare un viavai di giovani provenire da un appartamento a tutte le ore.

I militari del Nucleo operativo della compagnia Roma Trionfale si sono appostati nei pressi dello stabile e hanno sorpreso e bloccato due pusher romani, rispettivamente di  29 e 46 anni, a cedere alcune dosi di marijuana a un giovane che è stato identificato e segnalato alle autorità.

La successiva perquisizione dei carabinieri all’interno dell’appartamento in uso ai due pusher ha permesso poi di rinvenire una borsa termica, nascosta in un armadio, con  oltre 4 chili di marijuana.