Baby prostitute, altri due arresti. Si allarga la “cricca”

Prostituzione ai Parioli, finiscono in manette uno spacciatore di cocaina e un cliente abituale. Proseguono le indagini

0
210

Nell’ambito dell’operazione convenzionalmente denominata “NINFA”, i carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Roma, Maddalena Cipriani, su richiesta dei PM della Procura della Repubblica di Roma, Maria Monteleone e Cristiana Macchiusi, nei confronti di due persone, I.M. (cl. 1975) e G.M. (cl. 1964), ritenute responsabili di induzione alla prostituzione minorile e spaccio di sostanze stupefacenti.

Le ulteriori indagini sullo sfruttamento della prostituzione delle due ragazze minorenni nel quartiere romano dei Parioli hanno infatti consentito di acquisire nuovi gravi indizi di colpevolezza nei confronti di I.M., già arrestato lo scorso 28 ottobre, il quale deve oggi rispondere di reiterati episodi di spaccio di cocaina, da lui fornita alle due minorenni e ad altre due donne (una 40enne e una 32enne) di cui sfruttava la prostituzione.

Gli addebiti a carico di I.M. derivano dalle dichiarazioni delle quattro, rese ai PM e ai Carabinieri che hanno confermato il contenuto di alcune significative conversazioni telefoniche in cui l’arrestato e le interlocutrici facevano riferimento a cessioni di sostanze stupefacenti per uso personale. Del resto, nel corso delle perquisizioni effettuate il 28 ottobre, i Carabinieri trovarono e sequestrarono alcune dosi di cocaina nel portafoglio di una delle due minori al centro della vicenda. Le due maggiorenni che si prostituivano hanno inoltre riferito come lo I.M. fosse disponibile a fornire la cocaina anche per i loro clienti.

Quanto alla posizione di G.M., questi era un cliente abituale delle due minori (“cliente bambus” soprannome evocativo della cocaina in gergo “bamba”) il quale era solito pagare le prestazioni sessuali anche con la fornitura di dosi di cocaina. All’uomo, di professione imprenditore edile, è contestato anche il reato di induzione alla prostituzione minorile per avere avuto rapporti sessuali con le due minori e per avere proposto loro incontri sessuali con un’altra coppia di persone.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

All’Ombra del Colosseo è l’ora del Geppo Show

Martedì 22 agosto alle ore 21.45, per la prima volta sul palco di All’Ombra del Colosseo nella nuova location del Parco del Colle Oppio, Geppo con il suo Geppo Show. Il nome Geppo nasce dalla passione di Simone...

Maxi Operazione sul litorale romano: 4 arresti e 700 gr di droga sequestrata

A conclusione di un lungo servizio di osservazione e pedinamento scattato sulle spiagge di Torvaianica, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia e delle Stazioni Carabinieri di Torvaianica e di...

Canile Villa Andreina incustodito mentre un incendio lambisce le gabbie degli animali

Acilia, domenica ore 13, villa Andreina canile privato convenzionato col Comune di Roma dal mese di giugno 2014, recentemente ha anche ottenuto una proroga. I cani reclusi nella struttura, rigorosamente chiusa al pubblico, sono circa 70 di cui 6 recentemente trasferiti da Muratella oltre...

Globe Theatre, ecco Il Mercante di Venezia tradotto e diretto da Loredana Scaramella

Dopo il successo della passata edizione torna anche quest’anno sul palco del Silvano Toti Globe Theatre l’opera di William Shakespeare IL MERCANTE DI VENEZIA tradotto e diretto da Loredana Scaramella. Da giovedì 24 agosto fino al 10 settembre (con le...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...