Colpo alla ‘ndrangheta a Roma: sequestro da 70 milioni

Arrestate 20 persone affiliate alla cosca Mazzagatti, facente capo al boss Rocco

0
133

Ottanta immobili tra case, negozi e terreni, per un valore di oltre 70 milioni di euro. Molti a Roma.

Sono i numeri del sequestro effettuato dai carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria, che hanno anche arrestato 20 persone affiliate alla cosca della ‘ndrangheta dei Mazzagatti, facente capo al boss Rocco.

L’uomo, 50 anni, sarebbe riuscito, attraverso il sistema delle aste giudiziarie, ad appropriarsi di appartamenti e attività di vendita, in particolare appunto nella capitale, poi fintamente intestati a soggetti incensurati. In questo modo era riuscito a creare un vasto giro di affari commerciali e imprenditoriali a Roma e anche nel territorio laziale. Arresti, sequestri ma anche perquisizioni (pure a Genzano) nell’ambito di questa operazione, denominata ”Erinni”.

I carabinieri hanno operato nelle province di Reggio Calabria, Catanzaro, Roma, Latina, Macerata ed Agrigento nei confronti quindi di 20 persone alle quali, a vario titolo, sono contestati i reati di associazione di tipo mafioso; concorso in omicidio, aggravato dall’aver favorito un sodalizio di tipo mafioso; concorso in detenzione e porto in luogo pubblico di diverse armi da fuoco anche da guerra e clandestine; concorso in sequestro di persona, concorso in intestazione fittizia di beni; concorso in detenzione, vendita e cessione di sostanze stupefacenti del tipo marijuana e cocaina; concorso in ricettazione.

Nel corso dell”operazione sono stati impiegati oltre 300 carabinieri dei comandi provinciali di Reggio Calabria, Roma e Catanzaro, supportati dai militari dello squadrone eliportato cacciatori e dell’ottavo Nucleo elicotteri.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, denunciato cubano che deteneva refurtiva rubata

Era diventato un vero e proprio incubo per i turisti e gli utenti del Terminal Anagnina. Ieri mattina, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro lo hanno identificato e denunciato a piede...

Ostia Antica, anziana derubata dalla badante: ecco cosa faceva

I Carabinieri della Stazione di Roma Ostia Antica e della Stazione di Roma Acilia, hanno arrestato una donna romana, di 47 anni,  per furto aggravato ai danni dell’anziana alla quale faceva da badante. Già da...
Primo maggio con Cuori in ballo per una raccolta fondi per costruire una stalla e aiutare due giovani di Amatrice

Cuori in ballo: nuova iniziativa il 1° maggio per le popolazioni colpite dal sisma

Torna in scena Cuori in ballo per ricostruire, un gruppo di persone che si è unito per dare una mano alle popolazioni colpite dal sisma del centro Italia attraverso dei progetti solidali. PRIMO MAGGIO CON CUORI IN...

Mafia Capitale, il sonno della politica genera condanne

I manettari di ogni specie plaudono ai 515 anni di galera che la Procura ha chiesto di appioppare agli imputati di Mafia Capitale. Certo, per reati di associazione mafiosa, ma che se nella sentenza...

Spari nella notte, un morto in strada

Un albanese di 43 anni è stato colpito da 4 colpi d’arma da fuoco, alle gambe ed al torace, che ne hanno causato la morte. É accaduto verso le 23 di ieri sera a Roma in...