Paura a Trastevere, banda di scippatori semina il panico

0
44

Hanno commesso 4 scippi in poche ore. A bordo di uno scooter, questa mattina, si sono avventati contro le vittime che si trovavano in auto, ferme ai semafori in viale Trastevere, e hanno strappato loro, dai polsi, gli orologi di valore che indossavano. Stessa tattica fulminea e violenta nei dintorni di Trastevere: via Leone XIII, via Severo Alessandro, via Cristoforo Colombo.

Il gruppo di rapinatori è composto da tre giovani napoletani e, secondo il resoconto fornito dalla polizia, sembra fossero dei veri professionisti in missione dal capoluogo partenopeo: arrivavano nella capitale in auto, salivano in sella alle due ruote parcheggiate in città e facevano razzia per qualche ora per poi tornare in Campania.

Questa mattina, però sono stati bloccati dalla polizia che ricevuta una segnalazione attraverso il 113, ha fatto scattare il piano anti-rapina del questore Fulvio Della Rocca.

I falchi della squadra mobile, hanno battuto le zone segnalate e rintracciato i tre scippatori in via Miani, nei pressi di via Porta Ardeatina, mentre cercavano di darsi alla fuga a bordo di una Fiat Punto.

Nel corso dell’operazione sono stati trovati i quattro orologi di valore, complessivamente circa ottantamila euro, precedentemente rapinati, nascosti all’interno di uno zaino, che sono stati restituiti ai proprietari.

Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare le eventuali responsabilità dei tre in merito alle precedenti rapine commesse ai danni di possessori di orologi di valore nella zona.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]