Mistero al San Camillo: un uomo si suicida

Si è gettato dalla finestra al sesto piano e si è schiantato su una tettoia

0
154
chiara insidioso

Suicidio a Roma. Intorno all’ora di pranzo un uomo di circa 60 anni si è lanciato dal sesto piano dell’ospedale San Camillo finendo su una tettoia.

Non è ancora chiara la sua identità: è stato trovato infatti senza documenti.

Da accertare anche le cause del gesto e perchè si trovasse in ospedale. Secondo l’agenzia Dire, non sembra che l’uomo fosse un paziente ricoverato.

Il piano da cui si è lanciato poi è vuoto, ma accessibile. Sul posto gli agenti del commissariato Monteverde.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Depeche Mode in concerto a Roma: la scaletta

Il tour mondiale dei Depeche Mode sta per sbarcare in Italia. Precisamente, a Roma. La pop-rock band britannica capitanata da Dave Gahan è pronta per portare allo stadio Olimpico, domenica 25 giugno, il suo pirotecnico "Global...

Da una borgata all’altra in motorino per spacciare cocaina

É stato bloccato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Fidene Serpentara, a bordo del suo scooter in Via Ugo Ojetti, con 426 dosi di cocaina pronte ad essere smerciate al Tufello, borgata...

Villa Ada a fuoco: incendio nel parco

Venerdì sera un principio di incendio (sicuramente di origine dolosa) sprigionatosi accanto a delle panchine in un boschetto non lontano da uno degli ingressi di Villa Ada, sulla via Salaria di Roma, ha rischiato...
Sergio Pirozzi

Pirozzi chiede le dimissioni dell’assessore regionale Buschini

''Mi ha preso in giro, bando ancora non pronto''. Questo l'attacco del sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, infuriato con l’assessore Mauro Buschini. Il sindaco della città terremotata lo ha detto stamane ai microfoni di Radio Capital,...
fucile

Infastidito dagli schiamazzi dei ragazzini, gli spara col fucile

Spara ad altezza d'uomo su un gruppo di ragazzini tra i 12 e i 15 anni perché infastidito dai loro schiamazzi. Il gruppetto stava giocando in strada quando l'anziano, fuori di sè, ha imbracciato...