E’ morto D’Artagnan, ladro di monetine della Fontana di Trevi

1
103
mUORE LADRO DI MONETINE

E’ morto questa mattina Roberto Cercelletta, l’uomo noto come D”Artagnan, il famoso ladro di monetine della Fontana di Trevi. Il corpo senza vita, a quanto si apprende, è stato trovato verso le 9.30 nella sua abitazione in via di Tor Bella Monaca 106, a Roma.

Nel 2002 è finito addirittura sulla prima pagina del New York Times. Nel 2011 l’ennesimo “spettacolo”: è salito sulla fontana, ha preso una lametta, si è tagliato il ventre e ha gridato: «Protesto! Non è vero che do le mazzette ai vigili! I soldi me li prendo tutti io! Ne ho bisogno». Per farlo scendere dalla fontana è dovuto intervenire addirittura il comandante del I Gruppo Cesarino Caioni, ma c’è voluta più di un’ora per farlo tranquillizzare con l’aiuto dei medici del 118.

583 i verbali fatti a D’Artagnan dal 2006. Sempre lo stesso il motivo: «Si introduce nella fontana allo scopo di raccogliere le monete giacenti sulfondo». Nessuna delle multe da 160 euro è stata pagata.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

1 COMMENTO

Comments are closed.