Roma, stupro tra le vie dello shopping: arrestati tre polacchi

1
87

Tre arresti ad altrettanti uomini di nazionalità polacca per la violenza sessuale di una ventenne in pieno centro storico. Si è conclusa così un’altra brutta storia di violenza e indifferenza, questa volta in pieno centro e nell’orario dello shopping.

Così una ragazza giovedì sera intorno alle venti ha denunciato ai vigili urbani la violenza subita da un “branco” di stranieri che l’ha puntata mentre nelle più belle vie attorno a piazza di Spagna finivano i giri degli ultimi clienti per i saldi. La ragazza italiana aveva subito la violenza nella zona di via Frattina e via Bocca di Leone e da lì ha fermato due vigilesse alle quali ha raccontato tutta la storia che ha permesso di andare rapidamente alla caccia dei violentatori, ancora presenti nella zona. I vigili presenti sul posto, coadiuvati da altri accorsi sul posto, hanno fermato poco lontano i tre uomini che sono stati fermati e portati in carcere con l’accusa di violenza sessuale.

I tre sono ora a disposizione del magistrato, mentre alla giovane, trasportata all’ospedale Santo Spirito in Sassia e medicata, sono stati dati trenta giorni di prognosi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

1 COMMENTO

Comments are closed.