Roma, tenta rapina armato di “penna”: arrestato

L'uomo è stato bloccato dalla polizia dopo una colluttazione con il direttore di un'agenzia di assicurazioni

0
142
Roma, tenta rapina armato di “penna”: arrestato

Intorno alle 15 di ieri due equipaggi del commissariato Porta Pia sono stati inviati dalla locale sala operativa presso un’agenzia di assicurazioni di corso Trieste a Roma. All’interno un uomo con il volto travisato da uno scaldacollo aveva appena consumato una rapina minacciando i dipendenti dell’istituto di credito e gli avventori e chiedendo di mettere tutto il denaro presente in agenzia dentro un sacchetto da lui consegnato.

Il rapinatore in mano brandiva un oggetto appuntito e il direttore è stato costretto a consegnare i pochi soldi in cassa. Subito dopo però, visto che l’uomo ha cominciato a dare in escandescenze per l’esiguità del bottino, si è fatto scudo con una sedia e ha ingaggiato con lui una breve colluttazione. Durante lo scontro il direttore è rimasto colpito alla mano destra dall’oggetto con cui il rapinatore aveva minacciato i presenti: un segno di inchiostro fuoriuscito dalla penna a sfera che il bandito voleva far passare per un taglierino è rimasto sulla sua pelle.

Vista l’inutilità della presunta arma, i presenti si sono fatti coraggio e lo hanno messo all’angolo, circondandolo e trattenendolo in attesa che arrivasse la polizia. Gli agenti, giunti in breve sul posto, hanno bloccato definitivamente F.M., 29enne italiano e lo hanno condotto in ufficio. Durante le successive indagini, i poliziotti hanno accertato che poco prima, in una banca limitrofa all’istituto assicurativo, un uomo che rispondeva alla descrizione del rapinatore appena fermato aveva consumato una rapina con lo stesso modus operandi. F.M., successivamente, è stato inequivocabilmente riconosciuto dal direttore della banca rapinata.

Nel prosieguo delle indagini gli investigatori sono riusciti a individuare l’albergo in cui l’uomo era solito dimorare nella Capitale, e all’interno della stanza da lui occupata è stata rinvenuta una pistola. Al termine, pertanto, è stato arrestato per rispondere di rapina aggravata, mentre proseguono le indagini per accertare eventuali responsabilità in ordine ad altre analoghe rapine commesse in passato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Tenta di investire l’ex compagna: sfiorata la tragedia per miracolo

Tenta di investire l'ex compagna davanti alla caserma dei Carabinieri, arrestato un uomo ad Aprilia. Un 27enne della provincia di Roma, al termine dell'ennesimo litigio avvenuto per questioni familiari, aveva inseguito l'ex convivente 28enne...

Rifiuti, domenica 20 agosto due presidi mobili a Ladispoli

L’Amministrazione comunale rende noto che domenica 20 agosto a disposizione degli utenti non residenti a Ladispoli, che lasciano la città e non hanno modo di usufruire del servizio porta a porta, ci saranno due...

Ostia, trovano la moglie chiusa in bagno e lui con una lametta in mano

Aveva già scontato un periodo di detenzione per violenze domestiche, al termine del quale era stato riaccettato in casa dalla moglie, alla quale aveva promesso di  cambiare. Dopo un periodo di relativa calma, però, era...

Prende a calci la madre: «Alzati, stai facendo solo scena»

Arrestati dalla Polizia un 52enne e un 43enne romani Roma, 18 ago. (askanews) - Una donna di quasi 90 anni in terra ed il figlio che, mentre la colpiva con dei calci, continuava a...
truffa roma

Termini, tenta di corrompere carabinieri: ecco cosa aveva in mente

Ha prima minacciato, poi tentato di corrompere, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini che lo avevano “pizzicato” subito dopo aver rubato capi di abbigliamento, in uno dei negozi del “Forum Termini”. Ciò che ha ottenuto...