Salario Parioli, via le baracche dalla foce dell’Aniene

0
85

Questa mattina gli agenti del gruppo S.P.E. (Sicurezza Pubblica Emergenziale) della polizia locale di Roma Capitale hanno effettuato un’operazione di bonifica ambientale alla foce del fiume Aniene, iniziando la demolizione di una cinquantina di baracche abusive.

L’operazione si è resa necessaria per motivi di sicurezza, igiene e decoro: le baracche, ad oggi disabitate, sorgevano infatti in prossimità del fiume, a circa 8 -9 metri dal greto, rischiando di essere travolte e di crollare con le piogge stagionali. I lavori di messa in sicurezza dell’area e di demolizione completa delle strutture richiederà 20 giorni.

Agli abitanti dell’insediamento abusivo, assistiti della Protezione Civile e della Sala Operativa Sociale, era già stata offerta un mese fa una sistemazione presso i locali della Ex Fiera di Roma Capitale. Questa mattina, prima dell’inizio dell’abbattimento delle baracche, hanno recuperato gli ultimi effetti personali.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU PARIOLI DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”61″]