Roma, massacrano di botte un ragazzo per rubargli l’iPod

0
57
furto ipod denuncia

L’altra notte una pattuglia del commissariato Trevi Campo Marzio, impegnata nei consueti servizi di controllo del territorio, è transitata in via dei Giubbonari e due ragazzi hanno riferito agli agenti di essere all’inseguimento di un gruppo di giovani che, poco prima, avevano rapinato un loro amico di un iPod mentre si trovavano in piazza Campo de’ Fiori a Roma.

L’INSEGUIMENTO – I poliziotti si sono immediatamente diretti nella direzione segnalata, rintracciando poco dopo il ragazzo rapinato e, poco più avanti, il giovane che gli aveva sottratto l’iPod dopo averlo malmenato.

IDENTIFICATO – L’uomo è stato subito bloccato e identificato per un 34enne della provincia di Roma, ma dell’oggetto rapinato nessuna traccia. Messo alle strette, di fronte alle concordi testimonianze delle vittime, ha ammesso di essere l’autore della rapina, aggiungendo però di non avere più l’oggetto, avendolo ceduto agli altri componenti del gruppo, nel frattempo dileguatisi.

LE RICERCHE – Sono pertanto scattate le ricerche dei complici e, poco distante, sono stati bloccati quattro giovani, una ragazza e tre ragazzi, uno dei quali 17enne, perfettamente corrispondenti alle descrizioni ricevute dalle vittime. Dietro il pneumatico di un’auto in sosta è stato rinvenuto l’oggetto rapinato. Condotti in commissariato, per i 4 maggiorenni eèscattato l’arresto per rapina, mentre il minorenne è stato deferito all’autorità giudiziaria per lo stesso reato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUEQUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]