Licia Colò perseguitata da un marocchino

«Era convinto di aver avuto una relazione e un figlio con me». Incubo per la conduttrice televisiva

0
203

Minacce e molestie a Licia Colò, oggi un immigrato marocchino è finito al processo dopo essere stato sorpreso a molestare la conduttrice televisiva. «Era convinto di aver avuto una relazione con me. Relazione da cui sarebbe poi nato un figlio che in pratica ha poi capito essere mia figlia a cui avrei fatti cambiar sesso». Questa la testimonianza della conduttrice.

LE ACCUSE – L’uomo è accusato di aver ossessionato con lettere di minaccia inviate in più occasioni la conduttrice televisiva Licia Colò, costituitasi parte civile nel processo.
Le molestie, durate oltre un mese, avvennero tra l’agosto e il settembre del 2009. Diverse le lettere spedite dall’uomo alla Colò, con riferimenti a presunti loro rapporti personali. Le lettere inoltre contenevano gravi minacce e l’avvertimento a «non prendere le cose alla leggera perchè la mia reazione sarà fatale e io non ti consiglio di provare». Oggi c’è stata la prima udienza davanti al giudice monocratico e probabilmente il processo si concluderà il 30 ottobre prossimo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

cronaca di roma torpignattara

Omicidio delle tre sorelline, indagati a Roma due rom

La procura di Roma ha iscritto due persone nel registro degli indagati in relazione al rogo nel quale sono morte le tre sorelle Halilovic. Gli indagati sono due rom, idetificati grazie alle telecamere di...

Beccato a bordo di uno scooter: era senza patente e con l’obbligo di firma...

Era già sottoposto alla misura dell’obbligo di firma in caserma e, per di più, non aveva mai conseguito la patente di guida. Ma non ha esitato ad andarsene in giro a bordo di uno...

Individuato truffatore a Palestrina

Anche negli oltre 10 comuni di competenza della Compagnia Carabinieri di Palestrina tra cui, Zagarolo, San Cesareo, Gallicano Nel Lazio, Poli, Capranica Prenestina, San Vito Romano, Olevano Romano, Palestrina, Genazzano e Cave, si sta...

Incidono iniziali su una colonna, denunciati

Due giovani sono stati denunciati dalla polizia a Roma, sabato scorso, per aver inciso delle iniziali su una colonna al Palatino. Sono stati alcuni addetti a notare i ragazzi, seduti su una colonna a terra,...

Violenta lite con i vicini, fermata una coppia

Una coppia barricata nella propria auto, un uomo e una donna che impedivano loro di uscire dal veicolo e di allontanarsi. Questa la scena presentatasi alle pattuglie del Reparto Volanti, giunte in una via di...