Licia Colò perseguitata da un marocchino

«Era convinto di aver avuto una relazione e un figlio con me». Incubo per la conduttrice televisiva

0
265

Minacce e molestie a Licia Colò, oggi un immigrato marocchino è finito al processo dopo essere stato sorpreso a molestare la conduttrice televisiva. «Era convinto di aver avuto una relazione con me. Relazione da cui sarebbe poi nato un figlio che in pratica ha poi capito essere mia figlia a cui avrei fatti cambiar sesso». Questa la testimonianza della conduttrice.

LE ACCUSE – L’uomo è accusato di aver ossessionato con lettere di minaccia inviate in più occasioni la conduttrice televisiva Licia Colò, costituitasi parte civile nel processo.
Le molestie, durate oltre un mese, avvennero tra l’agosto e il settembre del 2009. Diverse le lettere spedite dall’uomo alla Colò, con riferimenti a presunti loro rapporti personali. Le lettere inoltre contenevano gravi minacce e l’avvertimento a «non prendere le cose alla leggera perchè la mia reazione sarà fatale e io non ti consiglio di provare». Oggi c’è stata la prima udienza davanti al giudice monocratico e probabilmente il processo si concluderà il 30 ottobre prossimo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Il vento sta cambiando e spinge alla deriva i 5stelle

Parafrasando il video ormai virale dove si vede la Raggi che in campagna elettorale dichiarava giuliva “il vento sta cambiando” mentre Roma affoga sotto un recente normalissimo acquazzone,il vento sta cambiando questa volta per...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...