Roma, minacce a una 25enne: «Vuoi il cellulare? Portaci 200 euro»

Arrestati 2 estorsori. La coppia ha anche aggredito i carabinieri

0
214
cellulare smartphone

Ieri pomeriggio, i carabinieri della stazione Roma Monte Mario hanno arrestato una coppia di cittadini romeni, lui incensurato di 31 anni, lei 39enne e già conosciuta alle forze dell’ordine, con le accuse di estorsione in concorso e resistenza a pubblico ufficiale.

IL RICATTO – I cittadini romeni avevano contattato una ragazza romana di 25 anni chiedendole 200 euro per riavere il telefono cellulare che le era stato rubato la era del 31 dicembre scorso.

L’APPUNTAMENTO – La ragazza, dopo aver informato i carabinieri, si è presentata all’appuntamento concordato con gli aguzzini e dopo la consegna del denaro, i militari, appostati poco lontano, sono usciti allo scoperto intimando l’alt alla coppia.

L’AGGRESSIONE – I due, per tutta risposta, hanno tentato di aggredire i carabinieri che sono comunque riusciti ad ammanettarli.

GLI ESTORSORI – Gli estorsori sono stati portati in caserma in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo, il telefono è stato recuperato e restituito alla legittima proprietaria.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...