Pigneto, online la mappa di spaccio, violenza e morte

I cittadini utilizzano le tecnologie di google maps per denunciare i livelli intollerabili di illegalità nel quartiere della movida

0
304
Roma, vendono alcol dopo mezzanotte: chiusi due negozi al Pigneto

La droga a Pigneto è un fatto purtroppo noto. Ma che non si riesce a sradicare. Così la pazienza dei residenti rischia di superare il limite, mentre gli appelli alla legalità finiscono in un nulla di fatto. Così su google maps, il popolare motore di ricerca, i cittadini hanno “disegnato” una mappa dello spaccio, completa dei punti di vendita, scambio e altre attività.

SITO INTERNET DI DENUNCIA – Sul sito i cittadini la hanno definita la “parziale e incompleta mappa interattiva di ciò che ha prodotto al Pigneto il narcotraffico e l’inerzia degli amministratori. La testimonianza della loro vergogna e della nostra quotidiana umiliazione. Ma anche della nostra resistenza. Scriveteci per correzioni, segnalazioni e commenti”. Punti dove ci si nasconde, o si nasconde la droga. Postazioni delle sentinelle, luoghi di “riposo” ma anche punti di conflitti (numerosi sono stati gli accoltellanti e i momenti di violenza) fino ai punti in cui qualcuno ha trovato la morte.

MAPPA SEMPRE AGGIORNATA – a situazione è questa, ed è nota al comune di Roma. I cittadini aggiornano continuamente la mappa sperando di rendere un servizio a chi frequenta il quartiere e a tenere alto il livello di denuncia di una situazione giunta a un livello di criminalità insostenibile. La mappa del quartiere si trova al sito https://www.google.com/maps/d/u/0/viewer?authuser=0&hl=it&mid=z_vYGrwZgb7w.kmQtnQurm6Ds

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...